Live Match

Final Eight 2019, il futsal su Sky Sport: Pesaro-A&S, super finale

23-03-2019
Final Eight 2019, il futsal su Sky Sport: Pesaro-A&S, super finale

Classifica alla mano, la finale della trentaquattresima Coppa Italia più bella, quella fra le prime due della regular season. L‘Acqua&Sapone Unigross s’impone sul Real Rieti, con un Lukaian “bestiale”, l’Italservice Pesaro soffre, rimonta e doma la Feldi Eboli nella prima partita della storia del futsal trasmessa da Sky Sport (Serie A, canale 202).

FELDI EBOLI-ITALSERVICE PESARO 3-4 (1-0 p.t.)
Colini con il quintetto da gala: Miarelli in porta, Caputo, Honorio, Borruto e Canal come giocatori di movimento. Cipolla, senza lo squalificato Romano, sceglie Laion, Pedotti, André Ferreira e Josiko a supporto della boa Fornari. La Feldi Eboli ha un buon approccio, ma le prime occasioni sono targate Pesaro, una su tutte, quella capitata sui piedi di Borruto, che a tu per tu con Laion calcia alto. Il match a sorpresa si sblocca dopo poco più di sette minuti: imperdonabile errore in uscita pressing di Salas, Arrieta ringrazia e fa 1-0. La reazione del Pesaro è rabbiosa: Laion devia sulla traversa il possibile 1-1, Fortini sciupa, Salas sfiora quel gol che ancora Laion evita. Il primo tempo termina 1-0, con un po’ di nervosismo al duplice fischio. Laion protagonista anche nella ripresa, stavolta come goleador, una sassata del portiere verdeoro trafigge Miarelli. Il bomber dell’Italservice si chiama Borruto ed è tremendo: due gol e un assist in appena 1’13”, risultato completamente capovolto. La Feldi Eboli non molla niente e trova il pari ancora con una gran botta da posizione defilata di Arrieta. Miarelli salva di piede su Bocao, la svolta a poco più di due minuti dalla fine. Laion, fino ad allora il migliore, sbaglia una verticalizzazione sanguinosa, l’Italservice riparte, Marcelinho si porta il pallone sul destro, vede l’accorrente Canal e preferisce servirlo piuttosto che tirare: Maurito e l’Italservice ringraziano, è il 4-3 che vale la prima finale di Coppa Italia per il club marchigiano.

 

REAL RIETI-ACQUAESAPONE UNIGROSS 3-7 (0-2 p.t.)
Tino Pérez ha Jonas acciaccato e si presenta per la seconda semi con Mammarella, Ercolessi, Lima, Murilo e la Bestia Lukaian nello starting five. Festuccia ha due pesantissime assenze, lo squalificato Alemao e l’infortunato Rafinha, così Putano fra i pali: Esposito, Kakà, Nicolodi e Jefferson completano il quartetto di movimento dei campioni in carica dell’A&S. Il Real Rieti parte meglio, con un ispirato Nicolodi che dispensa assist e impegna severamente Mammarella, e un Kakà che fa tremare la porta pescarese con una sassata che copisce il palo. Il roster di Tino Pérez cresce con il passare dei minuti: Murilo si mette in proprio e serve Lukaian in area, tacco fuori di un soffio. Anche Lima è pericoloso, ma il suo destro termina fuori di un soffio. La supremazia dell’A&S porta il Rieti a esaurire il bonus falli a 5’06”, così si abbatte la vendetta sportiva di Lukaian, il quale, proprio il 23 marzo 2017, sbagliò un rigore – parato da Putano – che di fatto eliminò l’A&S nei quarti di Coppa Italia contro il Kaos. La Bestia si rifà con gli interessi: apre le marcature con una bordata dalla distanza, raddoppia su tiro libero, dopo uno sciocco fallo di Chimanguinho. Il 2-0 di fine primo tempo diventa tris a inizio ripresa, grazie a Calderolli. Dal 3-0, però, comincia una mini-partita. Quella in cui il Real Rieti approfitta di un fallo di mano con tanto di espulsione di Avellino per accorciare le distanze – su rigore – con Kakà, riaprire la gara con Joaozinho contro un’A&S oberata di falli (5 a circa 13 dalla fine). Il sogno del Rieti si trasforma in incubo quando riappare Lukaian, autore del 4-2 che di fatto chiude la partita. Cuzzo e ancora Lukaian (quaterna) a segno, come Nicolodi, Cuzzolino sancisce il definitivo 7-3.

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A
QUARTI DI FINALE – MERCOLEDÌ 20 MARZO
Loiano (BO) LOLLO CAFFÈ NAPOLI-FELDI EBOLI 0-6 a tavolino
Cavezzo (MO) ITALSERVICE PESARO-CAME DOSSON 4-1

QUARTI DI FINALE – GIOVEDÌ 21 MARZO
Reggio Emilia REAL RIETI-META CATANIA BRICOCITY 1-0
Reggio Emilia ACQUAESAPONE UNIGROSS-LAZIO 6-2

SEMIFINALI – SABATO 23 MARZO (diretta tv su Sky Sport Serie A)
Faenza (RA) FELDI EBOLI-ITALSERVICE PESARO 3-4
Faenza (RA) REAL RIETI-ACQUAESAPONE UNIGROSS 3-7

FINALE – DOMENICA 24 MARZO (diretta tv su Sky Sport Serie A)
ore 18.00 Faenza (RA) ITALSERVICE PESARO-ACQUAESAPONE UNIGROSS

CLASSIFICA MARCATORI

4 RETI: Cuzzolino (AcquaeSapone), Lukaian (AcquaeSapone)

3 RETI: Borruto (Italservice Pesaro), Canal (Italservice Pesaro)

2 RETI: Arrieta (Feldi Eboli), De Oliveira (AcquaeSapone), Marcelinho (Italservice Pesaro), Nicolodi (Real Rieti)

1 RETE: Fusari (Came Dosson), Lima (AcquaeSapone), Murilo (AcquaeSapone), Gedson (Lazio), Chilelli (Lazio), Laion (Feldi Eboli), Calderolli (AcquaeSapone), Kakà (Real Rieti), Joaozinho (Real Rieti)

ALBO D’ORO
1985-86 Circolo Canottieri Aniene, 1986-87 Circolo Canottieri Aniene, 1987-88 Eur Olimpia Roma, 1988-89 Roma RCB, 1989-90 Roma RCB, 1990-91 Torrino, 1991-92 Torrino, 1992-93 Torrino, 1993-94 Torrino, 1994-95 Torrino, 1995-96 ITCA Torino, 1996-97 ITCA Torino, 1997-98 Lazio, 1998-99 Lazio, 1999-00 Intercart Genzano, 2000-01 Augusta, 2001-02 Prato, 2002-03 Lazio. Final Eight: 2003-04 Prato, 2004-05 Nepi, 2005-06 Luparense, 2006-07 Montesilvano, 2007-08 Luparense, 2008-09 Arzignano Grifo, 2009-10 Marca Futsal, 2010-11 Lazio, 2011-12 Asti, 2012-13 Alter Ego Luparense, 2013-14 Acqua&Sapone Emmegross, 2014-15 Asti, 2015-16 Pescara, 2016-17 Pescara, 2017-2018 Acqua&Sapone Unigross, 2018-2019 ?