Final Eight, il presidente Montemurro a Faenza per il saluto delle autorità

22-03-2019
Final Eight, il presidente Montemurro a Faenza per il saluto delle autorità

Un saluto dalle istituzioni, per celebrare questa Final Eight 2019 iniziata da due giorni e che si appresta a entrare nel vivo. Dopo la riunione tecnica con le squadre, questa mattina nella sede del Comune di Faenza i vertici cittadini e della regione Emilia-Romagna hanno dato il benvenuto al mondo del futsal per la Coppa Italia, che assegnerà al PalaCattani domenica 24 marzo i titoli per la Serie A maschile, femminile e Under 19 (le ragazze dell’Under 19 scenderanno in campo già questa sera). Era ovviamente presente anche il numero uno del futsal italiano, Andrea Montemurro, che ha voluto consegnare una targa ricordo a Giovanni Malpezzi, sindaco di Faenza, e Manuela Rontin, consigliere della Regione Emilia-Romagna.

Giovanni Malpezzi, sindaco di Faenza
Faenza ha creduto sin da subito nell’importanza di questo evento, come pure la Regione. Questo è un territorio fecondo per quanto riguarda il futsal, il Faventia sta dando soddisfazioni e passione alla nostra città. E’ un evento che dà visibilità al territorio e rappresenta un traino, sublimato dal lavoro con le scuole. Ringrazio per aver scelto l’Emilia-Romagna e Faenza, come ringrazio tutti coloro che si sono impegnati per l’evento. Sono certo che darà grandi soddisfazioni a tutti quanti.

Manuela Rontin, consigliere regionale
Per me è un grande orgoglio vedere la realizzazione della Final Eight nella nostra città. Grazie all’impulso del presidente Bonaccini abbiamo portato questo evento in Emilia-Romagna, è il segno che questa Regione crede nel sostegno e nell’incentivazione della pratica sportiva nel Paese. Lo sport è un motore per la coesione sociale, sappiamo quanto si crea in termini di benessere e aggregazione intorno alla pratica sportiva. Vogliamo continuare a investire in questo settore a 360 gradi. Grazie alla Divisione Calcio a cinque per aver creduto in noi.

Andrea Montemurro, presidente Divisione Calcio a cinque
Devo dire poche parole. Stavolta abbiamo fatto qualcosa di veramente grande, questa Final Eight 2019 rappresenta lo spartiacque definitivo tra il vecchio e il nuovo calcio a cinque. Aver realizzato un evento in questo modo, itinerante, con diverse categorie insieme spalmate su più giorni, con l’aiuto di Sky Sport…credo che mai fino ad ora non solo fosse accaduto qualcosa del genere, ma non fosse pensabile nemmeno nei nostri più lontani sogni. Gettare il cuore oltre all’ostacolo è sempre possibile, continuo a sostenere che nel calcio a cinque di minore non vedo nulla. Non era possibile immaginare una crescita di questo tipo. Il calcio a cinque sta viaggiando a una velocità che era impensabile, a beneficio delle società e dei territori che ci ospitano. Abbiamo portato a casa un binomio perfetto, tra uno sport in crescita e una Regione che vuole fare. Grazie a Faenza ber questo palazzetto meraviglioso e grazie a Sky Sport che ha deciso di investire nella nostra disciplina: il calcio a cinque su Sky Sport è lo sbarco sulla luna, lo ripeto. Questo comunque non rappresenta un punto di arrivo, ma una tappa per ripartire e fare molto di più. Che siano due giorni di godimento, in serenità, per le persone che si avvicinano al nostro sport!