FF Napoli, rinnovano anche Basile, Turmena e Ganho. Mercoledì il Bovalino

FF Napoli, rinnovano anche Basile, Turmena e Ganho. Mercoledì il Bovalino

Il Napoli si prepara al ritorno in campo per affrontare un ricco febbraio d’impegni. Si comincia con la sfida del 10 febbraio alle 18 contro il Bovalino. Si gioca al Centro Sportivo Cercola e la gara sarà in diretta sulla pagina FB del Napoli e in tv su Piuenne, canale 17. Mancherà Turmena che sta recuperando da un piccolo infortunio, sarà il debutto per Adriano Foglia. All’andata la gara non fu affatto semplice con la vittoria che arrivò grazie alla doppietta di Fortino e ai gol di Hozjan e Renoldi. E’ il recupero della 14esima giornata, affidato alla direzione di gara di Vincenzo Cammarano di Nichelino, Roberto Scarafia di Casale Monferrato, crono Antonio Nappo di Ercolano. Gli annunci dei rinnovi di Turmena e Ganho sono stati anticipati da un altro lancio social del presidente Serafino Perugino, quello dell’accordo anche per l’anno venturo con il tecnico Piero Basile. L’occasione, in conferenza stampa, per ascoltare le sue parole: “Ringrazio il presidente per la fiducia che ha riposto in me. Sono felice, orgoglioso di essere stato chiamato già a febbraio per una nuova intesa. Soprattutto perché so di essere in una società che ti mette a disposizione tutto per cercare di lavorare al meglio, di pensare al campo e di vincere le partite. Detto questo, la mia mente è focalizzata solo all’obiettivo da parte di ciascuno di noi che è la promozione in serie A. L’arrivo di Foglia ci darà un giocatore dal valore assoluto che sarà un piacere allenare. Ha rafforzato il nostro gruppo in un momento di parziale difficoltà con gli infortuni. Ma non abbiamo tempo di aspettare nessuno e tutti sanno che devono dare da subito un contributo importante e lo stanno facendo alla grande”. 

Febbraio che vedrà impegnato il Napoli per 6 volte in 17 giorni e non ha dubbi su cosa fare: “Non guardiamo la classifica e anche se la gara sembra essere tra noi e il Polistena, non ci dimentichiamo del valore delle altre. Inizieremo forse a pensare alle distanze, se ci saranno, al termine di questo mese. Per ora abbiamo in testa solo il Bovalino. Cosa mi ha dato il Napoli? Tutto quello che un allenatore possa volere, la possibilità di lasciare fuori ogni problema perché c’è qualcuno che egregiamente lavora alla risoluzione e di concentrarci solo sugli allenamenti e sulle partite. I miei giocatori sanno che con la qualità non si vincono i campionati, per cui a loro chiedo di mettere, come il primo giorno, sempre la stessa intensità”.