Live Match

FF Napoli, Claudio De Michele scelto come preparatore atletico: “Rapito dal progetto”

FF Napoli, Claudio De Michele scelto come preparatore atletico: “Rapito dal progetto”

Il Napoli comunica di aver affidato a Claudio De Michele il ruolo di preparatore atletico per il campionato 2020-21. 

Da sempre appassionato di sport, comincia a praticarne diversi da piccolo, ma è così affascinato dalla performance che prende subito a studiarne a fondo ogni suo aspetto. Diventa allenatore di forza a soli 18 anni ed entra nel mondo dell’agonismo immediatamente occupandosi della preparazione di atleti per varie discipline. Una Laurea in Scienze Motorie non basta così si specializza in Scienze e Tecniche dello Sport. Continua la sua formazione in giro per il mondo tra USA, Canada, Slovenia, Repubblica Ceca, Uzbekistan, Pakistan. Lavora con allenatori italiani, argentini, brasiliani, russi, statunitensi, asiatici. Da oltre 10 anni impegnato nella divulgazione scientifica a livello internazionale. Nel 2016 diventa CEO di Allenamento Funzionale Italia, movimento da lui fondato che, attraverso un folto staff segue migliaia di atleti. Massimo esperto di allenamento individualizzato, fonda la sua accademia sulla base del sistema di allenamento AFI da lui ideato.  Già tantissime esperienza nel mondo del futsal, conosciuto ed apprezzato con il suo staff, nella passata stagione è stato ad Eboli. 

Tutto il suo entusiasmo nella prima dichiarazione ufficiale: “Chi mi conosce, mi definisce alla costante ricerca del Santo Graal dell’allenamento. Per quanti risultati positivi possa raccogliere il mio lavoro, sento di poter dare un contributo sempre maggiore a chi si rivolge a me solo continuando a lavorare in trincea e a studiare con costanza. Ho girato il mondo e lavorato con culture completamente diverse dalla nostra, credo nella condivisione e nel lavoro di squadra! Sono felicissimo di questa opportunità offertami dal presidente Perugino: il suo progetto mi ha rapito sin da subito e sono orgoglioso di portare il mio contributo per la crescita della squadra della mia città!”.