FF Napoli, arriva anche Vitor Renoldi: “Non mancheranno mai grinta e sudore”

FF Napoli, arriva anche Vitor Renoldi: “Non mancheranno mai grinta e sudore”

Il Napoli comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Vitor Renoldi.

CARRIERA Vitor Renoldi De Queiroz Carreira, è nato a Rio de Janeiro il 19 marzo 1990 ed in Italia vanta un’importante esperienza nel Gruppo Fassina, poi al Real Cefalù, Lido di Ostia e nelle ultime due stagioni in A2 a Milano ha realizzato 46 gol. E’ un laterale offensivo italo-brasiliano.

CURIOSITÀ Sposato con Lorena, nutrizionista, è lei che cura tutta la sua alimentazione. E soprattutto sono da poco genitori con l’arrivo della principessa Giulia, nata a febbraio. Esperto di comunicazione, in Brasile ha lavorato anche come montatore video, si sta specializzando per il design grafico. Ma c’è tempo per leggere su temi vari, guardare film e serie tv, giocare con la PlayStation, viaggiare e mangiare bene. Tifoso sfegatato del Flamengo, il suo idolo è Zico, oltre ad essere un crack lo considera un esempio fuori dal campo. Per il futsal pochi dubbi, il primo nome è Falcão, ma veder giocare Dyego e Ferrão del Barcelona è un lusso per gli occhi; per Vitor i due fenomeni dell’attualità. Gli piace ballare la samba ed è nella città giusta, perché il suo piatto preferito è la pizza. Ci sono tre parole che lo identificano: carattere, coraggio e perseveranza. Tra i ricordi più belli l’emozione del primo gol segnato con dedica alla figlia. E anche vincere il titolo di capocannoniere nella stagione appena conclusa non è stato affatto male. Scaramanzia? Quante ne vuoi… “Faccio sempre la mia preghiera nello spogliatoio, e quando entro in campo metto prima il piede destro, faccio il segno della croce 3 volte e bacio la mano altre 7”. 

MI PRESENTO Nella vita si definisce una persona seria, onesta, che lavora sodo per raggiungere gli obbiettivi. Un po’ pigro, gli piace molto dormire fino a tardi, ma sta provando a migliorare… Su Napoli un’ottima impressione: “È una città molto solare, dove si mangia molto bene, ha un popolo allegro e caloroso. Io e la mia famiglia ci stiamo adattando molto bene qua. Vorrei salutare tutti i tifosi e dire che non vedo l’ora di vedere il palazzetto pieno e sentire il loro calore. Posso promettere che non si pentiranno mai di venire a sostenerci perchè non mancheranno mai lotta, grinta e sudore per la maglia del Napoli. Ci vediamo presto per una stagione ricca di gioie e soddisfazioni!” 

IL BENVENUTO DEL CLUB – Il team manager Lino Somma lo ha accolto e già apprezzato: “Vitor è un laterale offensivo che ha doti pazzesche e con lui aumenteremo notevolmente la nostra percentuale realizzativa. Ed è soprattutto un ragazzo straordinario, orgogliosi di averlo nella nostra famiglia”.