FF Cagliari, l’U19 stacca il Sassari e si regala i playoff. Marcialis: “Siamo orgogliosi”

FF Cagliari, l’U19 stacca il Sassari e si regala i playoff. Marcialis: “Siamo orgogliosi”

Tre gol, tre punti e playoff. Non poteva chiudersi in un modo migliore la stagione regolare per la FF Cagliari Under 19. Gli occhi erano tutti puntati sul PalaConi dove i ragazzi guidati da mister Nicola Marcialis si giocavano contro Città di Sestu le chance di qualificazione alla post season: e così è stato. Una vittoria (3-2) che vale l’allungo finale nei confronti dell’Ichnos Sassari che con i rossoblu si giocava lo sprint decisivo. Ma contro la San Paolo i sassaresi non sono riusciti a strappare quella vittoria che poteva permettergli di passare a scapito proprio della FFC.

MARCIALIS E allora insieme a Leonardo, San Paolo, South West e Ossi ci sarà proprio la formazione allenata da mister Marcialis che a fine gara commenta così il match e la qualificazione. “Contro Sestu c’è stato un risultato positivo ed era un nostro obiettivo – dice – l’Ichnos fortunatamente non ha fatto risultato con la San Paolo e ci ha permesso di entrare nei playoff che se non erano certo una nostra ossessione, rappresentano comunque il giusto riconoscimento per il lavoro fatto dai ragazzi”. E proprio da questo arrivano le note più positive. “Abbiamo visto ancora miglioramenti da tutto il gruppo – spiega il mister – possiamo fare sempre più affidamento sugli under 17 e questa è la cosa che fa più piacere come vedere i più grandi aiutare i più piccoli, un po’ come capita a loro in prima squadra – conclude Marcialis – questo della crescita di tutti è il nostro primo obiettivo raggiunto: siamo orgogliosi”.