Fenice inarrestabile, Bisceglie al comando del girone R. Il commento

19-02-2017
Fenice inarrestabile, Bisceglie al comando del girone R. Il commento

Non cambia niente nelle prime posizioni del girone A, con la L84 che si conferma al comando dopo il netto successo in casa del Futsal Savigliano. Nel B, il Real Cornaredo batte il Cardano e si avvicina alla capolista Lecco, che sembra però irraggiungibile nonostante il turno di riposo scontato. Tutto facile nello scontro diretto del gruppo C, dove il Vicenza si impone con un netto 8-2 sul Carrè Chiuppano. Sempre in Veneto, la Fenice Veneziamestre infila la 16^ vittoria consecutiva dopo il successo contro l’Adriatica.

Nel girone E, da sottolineare la vittoria del Sant’Agata in casa del Bagnolo: tutto dunque aperto per le ultime posizioni valide per i playoff. Vincono i campioni d’Italia del Kaos Futsal, così come vincono nel girone F i ragazzi dell’Italservice Pesarofano. In Toscana, Chianti Piccini Poggibonsese sempre più primo dopo il 9-4 all’Atlante Grosseto e il pareggio del Prato contro il Gisinti Pistoia.

In Abruzzo, la capolista Pescara gioca solo 1’15” con la Real Dem che si presenta con soli tre effettivi ed è costretta a lasciare il campo per infortunio a uno di questi. Nel girone L, tutto facile per la B&A Sport contro il Real Rieti, mentre nel gruppo M la Cioli Cogianco conferma il primato grazie al 3-0 al Gymnastic Fondi. Lo mantiene anche il Cagliari 2000 in Sardegna, dopo il pari 3-3 nello scontro diretto con il Delfino. In Campania, Feldi Eboli sempre a +7 dal Lollo Caffè Napoli, mentre lo Stregoni Five Soccer consolida la propria posizione playoff battendo il Luca Celeste Millennio.

Il girone R è il più avvincente di tutti: il Futsal Barletta poteva andare a +3 sul secondo posto, invece perde 5-1 con le Aquile Molfetta e si ritrova terzo. Al comando c’è ora il Futsal Bisceglie, reduce dal 6-3 al Be Board Ruvo. Nell’altro girone pugliese, invece, il Real Five Carovigno pareggia con il Neapolis e dimezza di un solo punto il divario dalla Block Stem Cisternino. Nel T, l’Avis Borussia Policoro vince 8-6 con il Futsal Capurso. Nel V si riaprono i giochi per il primo posto dopo il successo della Polisportiva Futura in casa del Cataforio, nel girone Z Meta e Maritime a valanga contro Catania e Real Cefalù.