Live Match

Feldi Eboli, lasciano in due: Duarte e Borsato lasciano il club di Di Domenico

Feldi Eboli, lasciano in due: Duarte e Borsato lasciano il club di Di Domenico

Le strade di Vinicius Duarte e di Luiz Henrique Borsato si separano dalla Feldi Eboli, al termine di una stagione straordinaria durante la quale entrambi i brasiliani sono stati dei pilastri per la vittoria dei play off e la conseguente qualificazione in serie A. In pieno accordo con il Presidente Di Domenico e lo staff tecnico, con entrambi i giocatori si è deciso di non continuare anche per il prossimo anno questo fidanzamento sportivo. Ecco le parole di entrambi i giocatori, in partenza per tornare in Brasile:

Duarte: “Non posso che ringraziare la Feldi Eboli per questo anno meraviglioso trascorso insieme. E’ stato un anno faticoso che si è concluso con la più belle delle promozioni. Sono stato benissimo durate tutto l’anno e questo grazie a persone squisite che ho incontrato in questa società ad iniziare dal Presidente Gaetano Di Domenico, il direttore Marcello Serratore e Mister Ronconi che ha sempre avuto fiducia in me. Ringrazio davvero tutti, sono stato benissimo ad Eboli. Vado via da Eboli a testa altissima, da domani cercherò una nuova squadra con l’intento di dare seguito alle prestazioni positive di quest’anno.”

Borsato: ” Di comune accordo con la società abbiamo deciso di non rinnovare il nostro rapporto. Voglio dire grazie a tutte le persone del mondo Feldi, dalla società ad ogni cittadino ebolitano; sia io che la mia famiglia siamo stati trattati benissimo e di questo non posso che dirvi grazie. Vi porterò sempre nel cuore e sarò sempre un tifoso della Feldi Eboli, auguro a questa società tutto il meglio per la prossima stagione e per il futuro.”

La Feldi Eboli dal canto suo, ringrazia sia gli uomini che i giocatori Borsato e Duarte per quanto fatto durante tutto l’anno. Due professionisti esemplari ai quali tutto il mondo Feldi Eboli non può che augurare i migliori successi per il prosieguo delle rispettive carriere.

Ufficio Stampa ASD Feldi Eboli C5

Sandro Antonini