Feldi Eboli, il nuovo anno comincia con una sconfitta: Oranges ko a Bisceglie

Feldi Eboli, il nuovo anno comincia con una sconfitta: Oranges ko a Bisceglie

Il 2017 inizia con una sconfitta, ancora in trasferta, per la Feldi Eboli, battuta a Bisceglie 8 a 5 in una partita dai due volti. Primo tempo equilibrato, nel quale i rossoblù hanno giocato molto bene sin dai primi secondi ed avrebbero meritato ai punti il vantaggio, secondo tempo nettamente a favore del Bisceglie con la Feldi capace di reagire solo negli ultimi 3 minuti quando ormai era tardi.

Feldi Eboli inizia la partita con Gilli, Rocha, Frosolone, Arillo e Borsato; quintetto collaudato che da subito impone ritmi alti ai padroni di casa. La gran mole di gioco prodotta da i suoi frutti e su un’ottima palla filtrante di Arillo il solito Borsato deposita in rete, 1 a 0 meritato. Passano pochi secondi ed il Bisceglie trova il pareggio con Mazzariol, abile a fruttare una palla vagante in aria Feldi Eboli. La squadra di mister Oranges non si perde d’animo e ritorna in vantaggio con un fantastico gol di Frosolone, il migliore del match fino a quel momento, abile a superare due avversari e poi il portiere Lopopolo. Uno dei momenti chiave dell’incontro è sicuramente l’uscita per infortunio proprio di Frosolone, distorsione alla caviglia ed incontro finito per il laterale classe ’94. Ad un minuto dalla fine del primo tempo un tiro libero di Sanchez, chiude la prima frazione sul punteggio di 2 a 2. Nel secondo tempo la partita sembra giocata dalla Feldi Eboli B, il Bisceglie arriva prima su tutti i contrasti e le palle sporche, la Feldi non sembra capace di reagire sia fisicamente che di testa e subisce le reti di Mazzariol, Cristobal, Siviero e Ortiz per un pesante 6 a 2. A 6 minuti dal termine l’espulsione di Siviero restituisce un barlume di speranza ai rossoblù che ritrovano il gol con il capitano Rocha. Mazzariol chiude definitivamente l’incontro a 2 minuti dalla fine della partita, rendendo vane le successive reti di Arillo e di Borsato(su rigore). Conclude le marcature la tripletta di Mazzariol a 12 secondi dalla fine della partita.

Feldi Eboli che deve riflettere su questa partita dai due volti, nel secondo tempo troppi errori in fase di costruzione di gioco hanno compromesso l’incontro e solo una reazione di orgoglio nel finale ha reso meno pesante la sconfitta. Da lunedì testa al Policoro, l’imperativo sarà non ripetere gli errori del secondo tempo per non compromettere un’importante contro diretto contro la squadra di mister Ceppi.

FUTSAL BISCEGLIE-FELDI EBOLI 8-5 (2-2 p.t.)

FUTSAL BISCEGLIE: Lopopolo, Di Benedetto, Valente, Pedone, Ortiz, Cristobal, Sanchez, Siviero, Mazzariol, De Cillis, Sasso, Sinigaglia. All: Ventura

FELDI EBOLI: Gilli, Duzao, Bertoni, Imparato, Frosolone, Borsato, Pedro Toro, Arillo, Duarte, Scigliano, Caponigro, Sinno. All: Oranges

MARCATORI: 2’01” p.t. Borsato (E), 3’48” p.t. Mazzariol (B), 4’33” p.t. Frosolone (E), 19’15” p.t. Sanchez t.l. (B), 3’29” s.t. Mazzariol (B), 4’29” s.t. Cristobal (B), 6’55” s.t. Siviero (B), 10’36” s.t. Ortiz (B), 15’28” s.t. Bertoni (E), 17’37” s.t. Ortiz (B), 18’01” s.t. Arillo (E), 18’25” s.t. Borsato rig. (E), 19’50” s.t. Mazzariol (B)

AMMONITI: Gilli (E), Pedone (B), De Cillis (B), Arillo (E), Duarte (E), Siviero (B), Bertoni (E), Cristobal (B)

ESPULSO: al 13’58” s.t. Siviero (B) per doppia ammonizione

NOTE: al 19’31” p.t. Gilli (E) respinge il tiro libero di Sanchez (B)

ARBITRI: Leonardo Gaetani (San Benedetto del Tronto), Dario Di Nicola (Pescara). CRONO: Giuseppe Doronzo (Barletta)

Tutte le dichiarazioni al termine dell’incontro tra Futsal Bisceglie e Feldi Eboli, nell’ordine Oranges(Feldi), Ventura e Pedone(Bisceglie).

Oranges: “Partita dai due volti, nel secondo tempo abbiamo fatto troppi errori banali; mentalmente abbiamo deciso di non giocare il secondo tempo e questo non è accettabile. Su tre nostri regali abbiamo regalato la partita agli avversari; le partite durano 2 tempi, nel primo avremmo meritato il vantaggio ma nel secondo siamo stati deboli mentalmente. Lunedì analizzeremo la partita per capire dov’è il problema. C’è da dire che oggi avevamo problemi di rotazioni, l’assenza di Scigliano e l’infortunio di Frosolone ci hanno privati di laterali che potessero dare equilibrio alla squadra. Sono stato costretto ad inserire giocatori offensivi giocando nello stesso momento con Pedro Toro, Borsato ed Arillo oppure con il capitano Rocha e uno tra Imparato e Duzao. Bisogna imparare e crescere anche dalle sconfitte e da lunedì ci applicheremo per far si che questo accada.”

Ventura: “Primo tempo molto equilibrato che avremmo potuto concludere in vantaggio con il secondo tiro libero, nel secondo tempo c’è stata una supremazia fisica della mia squadra. La Feldi Eboli probabilmente ha avuto un calo fisico e c’è stata una partita totalmente differente, nella quale siamo andati sul 6 a 2, il recupero della Feldi e poi la conclusione definitiva sul punteggio di 8 a 5. Sabato andremo a Sammichele senza Pedone e Siviero, sarà molto dura ed avremo un roster ridotto al minimo. L’obiettivo per il girone di ritorno è quello di provare a giocare partita dopo partita senza pressione provando a dare il massimo su ogni campo.”

Pedone: “ Voglio come prima cosa fare i complimenti alla Feldi Eboli, sono un’ottima squadra e lo hanno dimostrato oggi, mettendo in campo tanta qualità. Noi eravamo un po’ stanchi a causa della partita di martedì contro il Policoro, ma siamo stati bravi a superare le difficoltà e a conquistare i 3 punti. Dobbiamo lavorare partita dopo partita e nel girone di ritorno l’obiettivo sarà sempre provare a vincere perché abbiamo la qualità per farlo.”

Ufficio Stampa ASD Feldi Eboli C5

Sandro Antonini