Faventia in emergenza: Mendes infortunato, giallo Gjyshja

Faventia in emergenza: Mendes infortunato, giallo Gjyshja

Dopo la sconfitta con Carrè Chiuppano che ha ridotto le distanze in classifica c’è un’altra tegola in casa Faventia per il tecnico Simone Bottacini e riguarda l’infortunio di Fabio Mendes, giocatore portoghese arrivato a inizio settembre che sabato, durante la partita con Chiuppano ha rimediato uno stiramento che lo costringerà a stare fermo per almeno un mese.

In una nota emanata dalla società tramite la propria pagina facebook si legge che Mendes (in foto) è incorso in una lesione intermedia del muscolo inguinale che scongiura il ben più pericoloso strappo ma che comunque terrà il giocatore lontano dall’attività agonistica per 20 giorni, al termine dei quali le sue condizioni verranno valutate.
Difficile pensare che il recupero possa avvenire comunque in breve termine. Il portoghese salterà sicuramente le partite con Cornedo, Villorba e Miti Vicinalis ed è probabile che stia a riposo anche per le due successive partite di inizio dicembre contro la Fenice e soprattutto nel derby con Forlì.

Un problema non da poco per l’allenatore dei manfredi che dovrà sopperire all’assenza del talentuoso portoghese senza poter contare nemmeno sugli U21 che oltre alle domeniche di campionato saranno impegnati anche giovedì 10 e giovedì 17 rispettivamente nella Coppa Italia di categoria e nel turno infrasettimanale.

Oltre a queste notizie poco confortanti c’è anche un giallo riguardante Romeo Gjyshja, che sabato scorso dopo il riscaldamento è tornato negli spogliatoi senza più scendere in campo. Sull’argomento la società è in silenzio stampa ma se le ipotesi di una contrattura fossero vere Bottacini si troverebbe a dover difendere la vetta della classifica con un roster più che decimato, situazione di cui il mister del Faventia avrebbe fatto volentieri a meno.

Tag: Faventia