Faventia, i playoff passano dal PalaCattani. Gatti: “Esprimiamo il nostro potenziale”

Faventia, i playoff passano dal PalaCattani. Gatti: “Esprimiamo il nostro potenziale”

Una partita che vale una stagione. Il Faventia si giocherà sabato alle 15 al PalaCattani contro il CUS Ancona, le ultime chance per ritornare in zona playoff e avrà il vantaggio di godere del fattore campo e del calore dei propri tifosi. I passi falsi delle ultime settimane dovranno essere soltanto un ricordo e dall’atteggiamento mostrato dai giocatori durante i primi allenamenti della settimana, non ci sono dubbi che questo incontro sarà affrontato con il giusto spirito.“Non vediamo l’ora di scendere in campo  – sentenzia il capitano Luca Gatti -, perché tutti noi abbiamo tantissimi stimoli. Non crediamo che la nostra classifica sia veritiera e vogliamo dimostrare sul campo che questo gruppo merita i playoff e quindi daremo il massimo e anche di più. Invito tutti i tifosi ad essere presenti, perché mai come in questa occasione avremo bisogno del loro sostegno”.

Anche il CUS Ancona dovrà conquistare punti per i playoff: che gara ti aspetti?
“Sarà una battaglia da affrontare con lucidità e aggressività. Troveremo un avversario che non farà sconti e che ci metterà in difficoltà, ma sono convinto che le sorti della partita dipenderanno soltanto da noi stessi, in positivo e in negativo. Siamo un gruppo con grandi qualità che ha dimostrato di saper tener testa a tutte le formazioni e quindi dovremo pensare soltanto ad esprimere tutto il nostro potenziale sin dalla prima azione”.

Cosa non vi ha permesso nelle ultime due uscite di ottenere i tre punti?
“Credo che ci sia mancata un po’ di fiducia nei nostri mezzi. Purtroppo abbiamo pagato caro alcuni minuti di disattenzione e questo ha inciso sul morale, perché da quei cali di attenzione sono arrivate le sconfitte. Ora però non possiamo più permetterci di sbagliare, perché con Ancona ci giochiamo tutto e non potremo più avere simili blackout”.