F.lli Bari, un’altra sconfitta pesante: emiliani battuti 6-1 a Grosseto

Un’altra sconfitta pesante, almeno nel punteggio, per la F.lli Bari Rewind alla quale la terra toscana non ha portato fortuna nelle ultime due uscite di campionato con la doppia trasferta per sfidare Prato e Grosseto.

Anche nella terza giornata del girone di ritorno nel campionato di serie A2, così come sette giorni prima, la squadra di mister Nunzio Checa cede 6-1 alla diretta rivale, in questo l’Atlante che già aveva vinto all’andata al PalaRivalta: in quel di Follonica è stata una sfida se vogliamo dai due volti, con i blaugrana a giocarsela per i primi 13 minuti, prima di subire un uno-due terribile e, in una ripresa comunque generosa, anche la bellezza di 6 cartellini gialli. Come detto, gli ospiti reggiani avevano cominciato in maniera più che buona la gara, prima di subire al 12’32” la zampata di Caverzan; poi l’infortunio a Vezzani, sostituito in porta da Castellini, il raddoppio di Keko e l’intervallo alle porte. Nei primi minuti della ripresa la F.lli Bari Rewind ci ha provato con generosità, sfortunata coi legni di Dudu Costa, poi ammonito così come i compagni Amarante, Salerno, Rafael (al rientro), Vezzani e Castellini. Il giocatore di origine brasiliana, però, era in diffida e dovrà quindi saltare l’importantissima gara del prossimo turno contro Orte.

Oltre alle sanzioni disciplinari, a poco più di otto minuti dal termine ecco il 3-0 di Sugimoto, che a Reggio si ricorda per l’esperienza all’Olimpia Regium, prima del gol di Amarante a dare ancora una speranza. Nulla da fare però, perchè nel finale Barelli, Keko e Baluardi scriveranno un parziale sin troppo pesante che, conti alla mano, significa anche sorpasso subito in classifica dalla truppa di Checa. La Capitolina Marconi ha infatti piegato Merano e si trova davanti di 1 punto ai blaugrana, nella lotta ad evitare la terz’ultima piazza che significherebbe retrocessione diretta.

Atlante Grosseto-F.lli Bari Rewind 6-1

Marcatori: pt 12’32” Caverzan (G), 15’22” Keko (G), st 11’40” Sugimoto (G), 13’31” Amarante (F), 14’35” Barelli (G), 16’14” Keko (G), 19’22” Baluardi

Atlante Grosseto: Izzo, De Oliveira, Barelli, Keko, Rodriguez, Borriello, Ducci, Bender, Caverzan, Sugimoto, Baluardi, Gianneschi. All. Chiappini

F.lli Bari Rewind: Vezzani, Akram, Ito, Nozzolino, Amarante, Giardino, Rafael, Dudu Costa, Castellini, Salerno, Ferrari, Aieta. All. Checa

Arbitri: Ronca e Pasquino