Euro 2022: Portogallo-Spagna e Ucraina-Russia le semifinali

01-02-2022
Euro 2022: Portogallo-Spagna e Ucraina-Russia le semifinali

Ieri Portogallo e Ucraina si sono assicurate i primi due posti per le semifinali di Euro 2022, oggi si sono assegnati anche i restanti due. Il primo se lo prende la Russia che supera un’ostica Georgia solo nella ripresa e sfiderà ora l’Ucraina, fin qui grande sorpresa della kermesse olandese. La Spagna, diretta dai fischietti italiani Manzione e Perona, ci impiega un tempo per stendere la Slovacchia. Il 4 febbraio l’esame Portogallo.

GEORGIA FUORI A TESTA ALTA. Primo tempo gradevole e tremendamente in bilico: la Russia attacca, la Georgia risponde a tono così a prendersi la scena nei primi venti minuti sono Kupatadze da un lato e Putilov dall’altro. Il match si sblocca solo dopo due minuti dall’inizio del secondo tempo con Nyazov che ribatte in rete una prima respinta di Kupatadze su Antoshkin. I russi sfiorano subito il bis, la Georgia al primo affondo trova il pari: Petry Branco sul secondo palo non perdona, 1-1. Una splendida conclusione al volo di Chishkala riporta avanti la Russia al settimo poi la Georgia prova a riaprirla affidandosi al quinto di movimento ma Putilov si supera in almeno tre occasioni. A tempo quasi scaduto il definitivo 3-1 di Chishkala.

TROPPA SPAGNA PER LA SLOVACCHIA. Ci impiega appena novantasei secondi la formazione di Vidal per legittimare la propria supremazia: Mellado batte Karpiak indirizzando la gara. Al nono sale in cattedra Lozano che serve il bis poi Berky comincia a ricorrere al portiere di movimento ma è ancora la Spagna a colpire: Raul Campos indovina l’angolo dalla distanza e manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 3-0. La tattica di Berky non cambia nella ripresa ma il power play slovacco è inefficace contro il muro iberico. Al quarto Smericka devia con le mani, fuori area, un pallone diretto in porta: sul seguente calcio piazzato in superiorità numerica Mellado cala il poker. Didac Plana salva in un paio di occasioni poi deve capitolare su Serbin. Raul Campos, doppietta personale per lui, chiude i conti sul 5-1: Spagna in semifinale contro il Portogallo.

SPAGNA-SLOVACCHIA 5-1 (3-0 p.t.)
SPAGNA: Didac Plana, Ortiz, Raul Gomez, Lozano, Mellado, Borja, Boyis, Adolfo, Cecilio, Chino, Raul Campos, Solano, Jesus Herrero. All. Vidal
SLOVACCHIA: Karpiak, Rick, Kozar, Brunovsky, Drahovsky, Serbin, Sevcik, Smericka, Zdrahal, Dosa, Zatovic, Cerovsky, Ostrak, Oberman. All. Berky
MARCATORI: 1’36” p.t. Mellado (S), 9’22” Lozano (S), 15’32” Raul Campos (S), 3’41” s.t. Mellado (S), 13’48” Serbin (SK), 14’22” Raul Campos (S)
AMMONITI: Adolfo (S), Sevcik (SK), Ortiz (S)
ESPULSI: al 3’40” del s.t. Smericka (SK)
ARBITRI: Nicola Manzione (ITA), Chiara Perona (ITA), Vladimir Kadykov (RUS) CRONO: Admir Zahovic (SLO)

RUSSIA-GEORGIA 3-1 (0-0 p.t.)
RUSSIA: Putilov, Antoshkin, Robinho, Chishkala, Davydov, Milovanov, Abramov, Nyazov, Abramovich, Sokolov, Afanasyev, Paulinho, Nando, Zamtaradze. All. Skorovich
GEORGIA: Kupatadze, Chaguinha, Vilian Lourenco, Roninho, Petry Branco, Ghavtadze, Tophuria, Kekelia, Todua, Sebiskveradze, Kurtanidze, Elisandro, Bukia. All. Asatiani
MARCATORI: 2’08” s.t. Nyazov (R), 3’40” Petry Branco (G), 7’32” e 19’54” Chishkala (R)
AMMONITI: Antoshkin (R), Elisandro (G), Kupatadze (G)
ARBITRI: Ondrej Cerny (CEC), Jan Kresta (CEC), Cristiano Jose Cardoso Santos (POR) CRONO: Kamil Cetin (TUR)

 

UEFA FUTSAL EURO 2022

GRUPPO A
Serbia-Portogallo 2-4
Olanda-Ucraina 3-2
Serbia-Ucraina 1-6
Portogallo-Olanda 4-1
Ucraina-Portogallo 0-1
Olanda-Serbia 2-3

CLASSIFICA: Portogallo (+6) 9 punti, Ucraina (+3) e Olanda (-3) e Serbia (-6) 3 punti.

 

GRUPPO B
Kazakistan-Slovenia 4-4
ITALIA-Finlandia 3-3
ITALIA-Slovenia 2-2
Finlandia-Kazakistan 2-6
Slovenia-Finlandia 1-2
Kazakistan-ITALIA 4-1

CLASSIFICA: Kazakistan (+7) 7, Finlandia (-3) 4, Slovenia (-1) e Italia (-3) 2.

 

GRUPPO C
Russia-Slovacchia 7-1
Polonia-Croazia 1-3
Croazia-Russia 0-4
Polonia-Slovacchia 2-2
Slovacchia-Croazia 5-3
Russia-Polonia 5-1

CLASSIFICA: Russia (+14) 9, Slovacchia (-3) 4, Croazia (-4) 3, Polonia (-6) 1.

 

GRUPPO D
Georgia-Azerbaigian 3-2
Spagna-Bosnia & Herzegovina 5-1
Bosnia & Herzegovina-Georgia 1-2
Spagna-Azerbaigian 2-2
Georgia-Spagna 0-8
Azerbaigian-Bosnia & Herzegovina 4-2

CLASSIFICA: Spagna (+12) 7, Georgia (-6) 6, Azerbaigian (+1) 4, Bosnia&Herzegovina (-7) 0.

 

QUARTI DI FINALE
1) Portogallo-Finlandia 3-2
2) Kazakistan-Ucraina 3-5
3) Russia-Georgia 3-1
4) Spagna-Slovacchia 5-1

SEMIFINALI 04/02
Ucraina vs Russia ore 17
Portogallo vs Spagna ore 20

FINALE 06/02