Euro 2022, l’Italia è a Groningen, Bellarte: “Primo obiettivo la Finlandia, poi i Quarti”

Euro 2022, l’Italia è a Groningen, Bellarte: “Primo obiettivo la Finlandia, poi i Quarti”

Ultimo giorno di raduno a Salsomaggiore Terme per la Nazionale italiana di futsal che domani prenderà il volo verso Groningen, sede del Gruppo B che comprende anche Finlandia, Slovenia e Kazakistan. Si è svolta questo pomeriggio da remoto la conferenza stampa del Commissario Tecnico Massimiliano Bellarte. Tema principale l’esordio imminente e la situazione COVID-19: in casa Azzurri ancora da valutare le posizioni di Merlim, Murilo, Fortini e Tonidandel, tutti attualmente positivi al virus ma sotto costante monitoraggio dello staff medico della Nazionale.

Giovedì 20 alle 20.30 l’esordio con la Finlandia (diretta su Raisport, così come tutte le gare dell’Italia), avversario conosciuto perché affrontato ben quattro volte negli ultimi due anni. Dopo la prima partita si tornerà in campo il 24 per giocare contro la Slovenia (ore 17.30) con l’ultimo precedente di Euro del 2018 che costò l’eliminazione alla fase a girone degli Azzurri. Discorso simile vale anche per il Kazakistan, affrontato l’ultima volta nei quarti di finale di Euro 2016: la sfida ai fortissimi kazaki è prevista per il 28 alle 17.30. Ai quarti di finale passano le prime due del girone.

“Sarà un girone duro ed è curioso giocare contro tre nazionali che nelle ultime competizioni ufficiali hanno eliminato l’Italia – commenta Bellarte – questa può essere una motivazione aggiuntiva agli stimoli individuali che poi formano la motivazione collettiva”. Un’Italia che ha voglia di riscattare gli ultimi due Europei, in cui gli Azzurri si fermarono ai Quarti di finale e alla fase a gironi, proprio a causa delle sconfitte con Kazakistan e Slovenia: “Ma non dobbiamo fare l’errore di paragonarci alla storia, tutta, dell’Italia all’Europeo, perché certi risultati del passato sono difficili da emulare. Però dobbiamo pensare ai compiti assegnati, così come agli obiettivi prefissati: il primo step era la qualificazione alla fase finale, il secondo ora è il passaggio del turno e l’accesso ai Quarti di finale. Il peso che sento è questo, quello di fare gli step giusti per il percorso della Nazionale”. Del gruppo Azzurro, solo Mammarella, Merlim, Fortini e Murilo hanno già partecipato a un Europeo: “C’era una necessità di rinnovare e ringiovanire il gruppo: questo può portare vantaggi per l’entusiasmo e la voglia di mettersi in mostra, di sentirsi importanti per la causa della Squadra Nazionale. Come detto dobbiamo riuscire a passare il girone con il principio e la filosofia che sono quelli di fare le cose per bene”.

FUTSAL EURO 2022
GRUPPO B
MARTINI PLAZA, GRONINGEN
1a GIORNATA – 20/01/2022
Kazakistan-Slovenia ore 17.30
Italia-Finlandia ore 20.30

2a GIORNATA – 24/01/2022
Italia-Slovenia ore 17.30
Finlandia-Kazakistan ore 20.30

3a GIORNATA – 28/01/2022
Slovenia-Finlandia ore 17.30*
Kazakistan-Italia ore 20.30

*Si gioca alla Ziggo Dome di Amsterdam

L’elenco dei convocati

Portieri: Dennis Berthod (Aosta 511), Stefano Mammarella (Futsal Pescara), Lorenzo Pietrangelo (Came Dosson)

Giocatori di movimento: Alessio Di Eugenio (Olimpus Roma), Douglas Nicolodi (Olimpus Roma), Attilio Arillo (Napoli Futsal), Gabriel Motta (Jimbee Cartagena), Murilo Ferreira (Futsal Pescara), Giuliano Fortini (Italservice Pesaro), Guilherme Gaio (Futsal Pescara), Matteo Esposito (Todis Lido di Ostia), Vincenzo Caponigro (Feldi Eboli), Carmelo Musumeci (Meta Catania), Eduardo Alano Farias (Mouvaux Lille Metropole), Alex Merlim (Sporting Lisbona), Guilherme Stringari (Kuwait Club), Cainan De Matos (Palma Futsal), Felipe Tonidandel (Italservice Pesaro);

Staff – Tecnico Federale: Massimiliano Bellarte; Capo Delegazione: Luca Bergamini; Segretario: Fabrizio Del Principe; PCO: Giulio Massi; Assistente Allenatore: Vanni Pedrini; Preparatore dei portieri: Luca Chiavaroli; Medico: Nicola Pucci; MLO: Sebastiano Porcino; Addetto stampa: Matteo Santi; Massofisioterapista: Vittorio Lo Senno; Fisioterapista: Diego Falanga