Live Match

L’Italia se la gioca alla pari ma non basta: vince il Kazakhstan. Azzurri fuori da Euro 2022

L’Italia se la gioca alla pari ma non basta: vince il Kazakhstan. Azzurri fuori da Euro 2022

Gli Azzurri escono dall’Europeo dopo aver perso contro la selezione kazaka, una delle squadre più forti al mondo. Nonostante una prova di alto spessore, Merlim e compagni cadono 4-1 e devono dire addio all’obiettivo dei Quarti di finale.

La partita. Ottimo approccio dell’Italia, con Fortini e Gui ad avere le due più grandi occasioni in avvio. Al primo tentativo, però, è il Kazakistan a passare in vantaggio: calcio di punizione di Douglas chiuso sul secondo palo da Orazov per l’1-0 dopo cinque minuti e mezzo. Gli Azzurri provano la reazione, ma il Kazakistan è cinico e al secondo tentativo di tutto il primo tempo trova il raddoppio: è Valiullin a farsi trovare pronto all’appuntamento sull’assist di Edson. Subito dopo l’Italia rischia di incassare il colpo del ko, ma Knaub sciupa a porta vuota. Gol sbagliato, gol subito: Nicolodi supera Higuita rimettendo in gara gli uomini di Bellarte a sette minuti e spicci dall’intervallo. Nel secondo tempo il tema tattico non sembra cambiare: sono Merlim e compagni a fare la partita e il Kazakistan che guardingo prova a far male in ripartenza: dopo un’occasione per Musumeci che colpisce l’esterno del palo, è Edson in contropiede a colpire il legno dopo essersi presentato a tu per tu con Pietrangelo. Gli Azzurri cingono d’assedio i kazaki, si gioca a una porta sola. Ci prova anche Cainan al quinto, ma Higuita in spaccata è super. All’ottavo altra grande occasione, ma la puntata di Nicolodi si spegne sul legno più lontano. Un’azione ubriacante di Merlim porta al tiro Stringari, e Higuita è nuovamente insuperabile. L’Italia spinge a più non posso, ma il Kazakistan colpisce in ripartenza: è Orazov ad andare a segno, trovando il 3-1 che costringe Bellarte al time-out e a inserire il portiere di movimento a metà del secondo tempo. L’Italia ci prova in tutte le maniere possibili, ma Higuita non cade. A tre minuti dalla sirena Douglas ruba palla e segna a porta vuota la rete che chiude definitivamente la contesa. Nonostante una grande prestazione, l’Italia esce da Euro 2022 chiudendo il girone a pari punti con la Slovenia, ma dietro Kazakistan e Finlandia che, vincendo 1-2 con gli sloveni, accede ai Quarti di finale da seconda.

Bellarte. In conferenza stampa il Ct Massimiliano Bellarte commenta l’eliminazione: “Sì, la prestazione è stata buona, forse la migliore delle tre, ma è stata deficitaria esattamente come le altre, altrimenti staremmo parlando di altro. Il Kazakistan è una delle squadre più forti al mondo, eppure abbiamo dominato per lunghi tratti l’incontro, ma anche commesso alcuni errori. Ancora una volta l’aspetto emozionale è il grande decisore. Sul nostro risultato complessivo hanno influito tanti eventi, ma anche la mancanza di continuità e attitudine. Nessuno aveva aspettative di vittorie, ma di continuare un processo. Mi sarebbe piaciuto fare un passo in più”. E volgendo lo sguardo al futuro il Commissario Tecnico ha poi aggiunto: “Le cose buone? Musumeci, che in un torneo di questo tipo potrebbe essere il punto di riferimento per il futuro. Il campionato ci darà tanta altra legna da ardere, questo gruppo ha bisogno di essere alimentato, altri giocatori potrebbero essere inclusi nelle prossime convocazioni dell’Italia. Proveremo a valutare nuove soluzioni, ma nel segno della continuità e non della ripartenza”.

KAZAKISTAN-ITALIA 4-1 (2-1 pt)

KAZAKISTAN: Higuita, Douglas Junior, Taynan, Orazov, Tursagulov, Atantayev, Karagulov, Edson, Valiullin, Knaub, Tokayev, Sagyndykov. Ct Kakà

ITALIA: Pietrangelo, Musumeci, Nicolodi, Merlim, De Oliveira, Berthod, Esposito, Caponigro, Fortini, De Matos, Arillo, Gaio, Stringari. Ct Bellarte

MARCATORI: 5’32” pt Orazov (K), 8’16” Valiullin (K), 12’31” Nicolodi (I), 10’00” st Orazov (K), 17’06” Douglas Junior (K)

AMMONITI: Cainan (I), Edson (K), Musumeci (I), Taynan (K), Knaub (K)

ARBITRI: Cristiano José Cardoso Santos (POR), Vladimir Kadykov (RUS), Ondřej Černý (CZE), Admir Zahovič (SVN)

FUTSAL EURO 2022
GRUPPO B – MARTINI PLAZA, GRONINGEN
1a GIORNATA – 20/01/2022
Kazakistan-Slovenia 4-4
Italia-Finlandia 3-3

2a GIORNATA – 24/01/2022
Italia-Slovenia 2-2
Finlandia-Kazakistan 2-6

3a GIORNATA – 28/01/2022
Slovenia-Finlandia 1-2
Kazakistan-Italia 4-1

CLASSIFICA*
Kazakistan 7 (+7)
Finlandia 4 (-3)
Slovenia 2 (-1)
Italia 2 (-3)

*Fra parentesi la differenza reti