Euro 2018. La Russia e il Kazakistan sono le prime due squadre semifinaliste

Euro 2018. La Russia e il Kazakistan sono le prime due squadre semifinaliste

Kazakistan e Russia sono le prime due semifinaliste di UEFA Futsal EURO 2018. All’Arena Stožice di Lubiana, nella sfida serale, i vice campioni d’Europa e del mondo spengono il sogno dei padroni di casa della Slovenia – “giustizieri” dell’Italia e incitati da oltre 10mila spettatori – e si impongono 2-0, grazie alle reti realizzate nella ripresa da Eder Lima e Robinho.

Prima, il Kazakistan aveva di nuovo sconfitto la Serbia – già superata nell’edizione di due anni fa a Belgrado nella finale per il bronzo – piazzandosi di nuovo tra le Top Four: 3-1 il risultato finale, grazie alla supera prestazione di Douglas Junior. Giovedì la squadra di Cacau (che a fine partita ai microfoni di Fox Sports ha annunciato il suo addio a fine stagione) se la vedrà con la vincente di Ucraina-Spagna, mentre la Russia sfiderà o Portogallo o Azerbaigian.

SERBIA-KAZAKISTAN 1-3 (0-1 p.t.)
SERBIA: Aksentijević, Perić, Kocić, Simić, Rajčević
, Matijević, Rakić, Milosavac, Ramić, Tomić, Stanković, Radovanovic, Momčilović, Vulić. Ct. Ivančić

KAZAKISTAN: Higuita, Dovgan, Yesenamanov, Douglas, Nurgozhin, Taynan, Zhamankulov, Suleimenov (C), Pershin, Taku, Tursagulov, Orazov, Shamro. Ct. Cacau

MARCATORI: 6’07” Zhamankulov (K), 22’17” Taynan (K), 35’24” Rajčević (S), 39’37” Douglas (K)

AMMONITI: Perić (S), Aksentijević (S), Taynan (K)

ARBITRI: Kamil Çetin (Turchia), Marc Birkett (Inghilterra), Vladimir Kadykov (Russia) CRONO: Vasilios Christodoulis (Grecia)

SLOVENIA-RUSSIA 0-2 (0-0 p.t.)
SLOVENIA: Puškar, Totošković, Osredkar, Vrhovec, Fideršek
, Bizjak, Širok, Čujec, Turk, Fetić, Štendler, Čeh, Sever. Ct. Dobovičnik

RUSSIA: Zamtaradze, Romulo, Eder Lima, Davydov, Chishkala, Lyskov, Milovanov, Abramov, Robinho, Niyazov, Abramovich, Afanasyev, Esquerdinha, Putilov. Ct. Skorovich

MARCATORI: 26’12” Eder Lima (R), 39’36” Robinho (R)

AMMONITI: Osredkar (S), Vrhovec (S), Eder Lima (R)

ARBITRI: Eduardo Fernandes Coelho (Portogallo), Bogdan Sorescu (Romania), Juan Gallardo (Spagna) CRONO: Josip Barton (Macedonia)