Euro 2018, l’Italia insegue i quarti: alle 20.45 su Fox Sports sfida alla Slovenia senza Lima

Euro 2018, l’Italia insegue i quarti: alle 20.45 su Fox Sports sfida alla Slovenia senza Lima

“Isolarsi” e pensare al campo. Perché la qualificazione ai quarti di UEFA Futsal EURO 2018 è ancora lì, alla portata. Dopo il pareggio 1-1 all’esordio contro la Serbia, l’Italia (la squadra schierata nella foto Thao Le) affronta questa sera all’Arena Stožiceore 20.45, diretta tv su Fox Sports – la Slovenia padrona di casa, che avrà tutto il pubblico a suo favore. Per qualificarsi gli Azzurri devono pareggiare segnando almeno tre gol oppure vincere e in quel caso arriverebbe anche il primato nel Gruppo A.

Per farlo, però, dovranno superare un’avversaria scorbutica – che li battè all’esordio nel trionfale Europeo di quattro anni fa – e un palazzetto tutto “avverso”. Soprattutto, dovranno farlo senza Gabriel Lima: il capitano ha riportato un serio infortunio giovedì sera e il suo Europeo è già finito. Al suo posto, il Ct Roberto Menichelli ha convocato Rodolfo Fortino, un pivot di razza, che si alternerà davanti con Julio De Oliveira per scardinare una difesa che ancora una volta, verosimilmente, giocherà molto bassa. Un Fortino ormai “abbonato” alle sostituzioni, visto che al Mondiale del 2012 in Thailandia prese il posto dell’infortunato Patias.

Il tifo sloveno “non ci spaventa”, ha sottolineato il Ct alla vigilia, “anche per noi è meglio giocare in un palazzetto pieno, gli stimoli in casi del genere non vanno soltanto ai padroni di casa. Dobbiamo vincere, sarà una partita da dentro o fuori e ci prepareremo al meglio”. Parole condivise da Stefano Mammarella, che domani sera festeggia le 100 presenze Azzurre. “Noi ce la metteremo tutta e speriamo di fare bene”, ha assicurato il nostro numero 1, 34 anni ieri, “Anzi, dobbiamo fare bene assolutamente!”.

Chiusura con Massimo De Luca, l’uomo del momento dopo il gol di giovedì. “Anche se il tifo sarà contro, la nostra squadra è abituata ad affrontare situazioni del genere”, ha ricordato il capitano del Lollo Caffè Napoli, “Non vediamo l’ora di scendere in campo per prenderci questa qualificazione”.

Adesso bisogna tifare gli Azzurri. Dall’Arena Stožice come faranno Lima (che resterà a Lubiana per tutta la durata del torneo) e il presidente della Divisione Calcio a cinque– e capo delegazione della nazionale – Andrea Montemurro; o da casa, davanti ai teleschermi sintonizzati su Fox Sports. Perché l’Italia vuole ancora regalare emozioni a chi la ama.