Elledì, il tabù Caramagna prosegue: blitz Real Cornaredo

Elledì, il tabù Caramagna prosegue: blitz Real Cornaredo

I tre punti sul parquet giallonero di Caramagna Piemonte, al momento, rimangono un tabù. Sabato sera l’Elledì MyGlass Carmagnola, davanti al pubblico amico, si è arresa al Real Cornaredo per 2-5.

IL MATCH Dopo un fallo non sanzionato ai danni di capitan Oanea, i lombardi vanno in gol con Lopez poco oltre il terzo minuto. Rovati recupera una palla persa dai carmagnolesi e batte Ganci per lo 0-2 al sesto. Canavese e Karaja non trovano lo specchio della porta, ma al tredicesimo Calabretta porta a 3 le marcature del Cornaredo. L’Elledì MyGlass si scuote, approfitta del sesto fallo commesso dagli ospiti e Di Gregorio, su tiro libero, sigla l’1-3! Traversa incredibile colpita da Piazza; pochi istanti dopo altro fallo non sanzionato su Oanea, con Piazza che prende un giallo per proteste. 1-3 al termine della prima frazione. Nel secondo tempo, altro fallo non fischiato su Adrian Oanea e poi il Real Cornaredo trova l’1-4 con Bocelli. Grandi parate di Rosario Ganci su Rovati, poi Edoardo Piazza firmerebbe il 2-4 ma gli arbitri fermano tutto: presunto fallo di mano, secondo cartellino giallo e conseguente cartellino rosso. Messineo mette a referto l’1-5, poi i padroni di casa tentano l’impossibile con Mantino portiere di movimento e a sei minuti dalla fine coach Giuliano insacca il 2-5. Non c’è più tempo per la rimonta, finisce così. Gialloneri fermi a quota 3 punti in classifica e sabato 2 novembre (ore 16) saranno di scena alla palestra “Donati”, ospiti del Videoton Crema.

Gli highlights di Elledì MyGlass Carmagnola-Real Cornaredo (riprese e montaggio di Gian Paolo Suppa): www.youtube.com/watch?v=wF3mTfzHdZk

 

Elledì MyGlass Carmagnola: Ganci, Giuliano, Sandri, Di Gregorio, Canavese, Piazza, Oanea, Karaja, Lisa, Lahaye, Mantino, Bossano. Allenatore: Francesco Giuliano

Real Cornaredo: Bosetti, Calabretta, Lopez, Messineo, Bocelli, Rosa, Scandaliato, Rovati, Gramegna, Restelli, Rainoldi, Vavassori. Allenatore: Renato Fracci

Arbitri: Voltarel di Treviso e Gioviale di La Spezia; crono: Prekaj di Treviglio

Marcatori: 3’34” pt Lopez, 6’29” pt Rovati, 13’36” pt Calabretta (R), 16’11” pt Di Gregorio (C); 5’21” st Bocelli, 13’52” st Messineo (R), 14’55” st Giuliano (C)

Note: ammoniti Piazza (C), Bocelli, Rosa (R); espulso Piazza (C) al 7’50” st