Elledì Carmagnola da applausi, ma vince il Cagliari: Oanea e Karaja non fermano i sardi

Elledì Carmagnola da applausi, ma vince il Cagliari: Oanea e Karaja non fermano i sardi

Impresa sfiorata. L’Elledì MyGlass Carmagnola esce sconfitto sabato pomeriggio tra gli applausi dal parquet di Caramagna Piemonte, con la capolista Futsal Cagliari che passa con il punteggio di 2-3. Uno-due micidiale dei sardi nei 23 secondi iniziali di gioco (0-2) poi, con pazienza, i gialloneri riordinano le idee, giocandosela “alla pari” con una corazzata e con l’accreditata numero uno per il salto in A2. Negli ultimi secondi del match, capitan Oanea sfiora addirittura il pareggio, ma andiamo con ordine.

IL MATCH Ganci; Sandri, Mantino, Oanea e Di Gregorio è il quintetto di partenza dei carmagnolesi, sotto 0-1 dopo 16 secondi: Ennas contrasta energicamente Oanea che cade a terra e perde contatto con il pallone, il mancino di Hurtado Caceres firma il vantaggio. Pochi istanti dopo, ancora Hurtado Caceres intercetta un passaggio di Ganci e, dalla propria metà campo, sigla lo 0-2. Ganci è bravo, di piede, a mettere in angolo una conclusione di De Oliveira al 9′; i gialloneri aumentano i giri del motore e al 17′ Piazza impegna severamente Setzu che devia in angolo. Loch timbra un palo per il Cagliari, poi Di Gregorio si vede respingere da Setzu un bello schema da rimessa laterale. 0-2 all’intervallo. Paratona di Ganci che, con la gamba, blocca la conclusione ravvicinata di Hurtado Caceres (1′). Due volte Piazza, con due super conclusioni di sinistro, costringe Setzu a due grandi parate in corner. Ancora Hurtado Caceres che insacca una ripartenza sarda, viziata da una trattenuta su Piazza non sanzionata dagli arbitri, per la tripletta personale che vale lo 0-3 al 9′. Ganci risponde alla grande con due parate, poi Lisa e Di Gregorio trovano l’opposizione del numero uno cagliaritano. Al 12′ Mantino viene schierato come portiere di movimento e mister Giuliano entra in campo, per lavorare al meglio il possesso palla e la gestione della manovra offensiva. Al 14′, Adrian Oanea insacca l’1-3: ruba palla a Loch e di sinistro infila Setzu. Al 18′, sinistro di Giuliano sul secondo palo dove ci mette la testa Mantino, pallone che non trova lo specchio della porta per una questione di centimetri. A 25 secondi dalla sirena, Karaja vince un rimpallo e (con il destro) mette la sfera alle spalle di Setzu per il 2-3. Mantino batte il calcio d’angolo, Lisa serve Oanea, destro del capitano e Setzu si allunga sulla destra per toccare il pallone in corner. Elledì MyGlass Carmagnola, dunque, molto vicino al 3-3. Suona la sirena e il punteggio premia la compagine sarda. Padroni di casa che restano a quota 10 punti in classifica. Sabato 30 novembre di solo allenamento per i gialloneri, che osserveranno il turno di riposo imposto dal calendario. Si ritornerà in campo sabato 7 dicembre alle ore 16: al PalaSanQuirico, ospiti dell’Orange Futsal Asti.

Gli highlights di Elledì MyGlass Carmagnola-Futsal Cagliari (riprese e montaggio di Gian Paolo Suppa): www.youtube.com/watch?v=b2aA3sFtotw

Le foto di Elledì MyGlass Carmagnola-Futsal Cagliari, scattate da Andrea Lusso: www.facebook.com/pg/CuoreGialloeNero/photos/?tab=album&album_id=2802104373135442

Elledì Carmagnola: Ganci, Giuliano, Sandri, Di Gregorio, Canavese, Piazza, Oanea, Abbaticchio, Karaja, Lisa, Mantino, Lamberti. Allenatore: Francesco Giuliano

Futsal Cagliari: Setzu, Alves Carneiro, Piaz, Serpa, Saddi, Loch, Ennas, De Oliveira, Murroni, Matza, Cara, Hurtado Caceres.  Allenatore: Diego Podda

Arbitri: Landi di Prato e Martini di Empoli; crono: Nardella di Collegno

Marcatori: 16″ pt Hurtado Caceres (FC), 23″ pt Hurtado Caceres (FC), 9′ st Hurtado Caceres (FC), 14′ st Oanea (C), 19’35” st Karaja (C)

Ammonito: Hurtado Caceres (FC)