Italia, una grande reazione: Murilo e De Oliveira sfatano il tabù Bielorussia

Italia, una grande reazione: Murilo e De Oliveira sfatano il tabù Bielorussia

Ai limiti della perfezione. L’Italia stende la Bielorussia nella seconda partita dell’Elite Round portoghese e si porta in testa al Gruppo A in attesa di Portogallo-Finlandia. Gli Azzurri giocano una gara meravigliosa, dando continuità alla bella prestazione del girono precedente con i finnici, nella quale era mancata solo la fase realizzativa.

Stavolta non ce n’è per nessuno. Dopo 5 secondi di partita Merlim colpisce il palo al termine una grande giocata: è il segnale che sarà gara a senso unico. Al quinto, De Oliveira, chiamato agli straordinari vista l’assenza per squalifica di Marcelinho, sblocca la partita col suo ventesimo gol in Azzurro. Il vantaggio mette in discesa la partita, costringendo i bielorussi a fare gara di rincorsa, tanto che al nono Murilo trova la via del raddoppio. L’Italia non si gira più indietro e anche se Zharikov accorcia le distanze al decimo, il tema tattico non cambia. Anzi, prima dell’intervallo è ancora De Oliveira a riportare a due lunghezze di distanza il vantaggio Azzurro. Al diciottesimo, poi, arriva il momento del campione: Merlim ubriaca di finte l’avversario, lo depista sul crossover mandandolo per terra e servendo un pallone che Mello deve solo spingere in rete per il 4-1 con cui si va all’intervallo.

Nella ripresa l’Italia gestisce, costretta anche a difendere per circa 15′ contro il tentativo di portiere di movimento avversario. Al sesto Selyuk accorcia sugli sviluppi di un calcio di punizione e il 4-2 non cambia per minuti che sembrano interminabili. Ci pensa ancora Murilo, doppietta per lui come per De Oliveira, a scacciare ipotetici fantasmi: 5-2 al diciottesimo. Solo a 5” dalla fine arriva il definitivo 5-3 di Zhigalko che cambia la forma, ma non la sostanza del risultato.

Domani il girone si ferma per un giorno di riposo, occasione buona per ricaricare le energie fisiche e mentali spese in questi due primi incontri. Domenica alle 18 la gara col Portogallo – in diretta su Raisport – che può valere l’accesso al Mondiale.

“Il risultato è importante, che stessimo giocando bene si era visto anche ieri, quando ci è mancato solo il gol – commenta a caldo il Ct Alessio Musti -. In campo europeo se non apri le partite diventa complicato, oggi lo abbiamo fatto creando poi un vantaggio gestito nella ripresa: abbiamo fatto una partita perfetta sotto tutti i punti di vista. Il gol a 5” dalla fine? Ho visto i ragazzi arrabbiarsi per quella marcatura, il che mi fa capire quanto tengano a questa competizione. Nel giorno di riposo ricaricheremo le pile: arriviamo alla gara col Portogallo carichi di entusiasmo, non col massimo dei punti, ma ci giocheremo una partita fantastica contro i padroni di casa, campioni d’Europa in carica”.

BIELORUSSIA-ITALIA 3-5 (1-4 p.t.)
BIELORUSSIA: Stremilov, Rogovik, Chibisov, Zhigalko, Gorbenko, Matveenko, Selyuk, Kozel, Gusakov, Kolb, Zharikov, Rabyko, Scherbich, Luksha. CT: Aleksandr Savintsev

ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Murilo, Merlim, Canal, Victor Mello, Romano, Schininà, Musumeci, De Luca, De Oliveira, Cesaroni, Molitierno. CT: Alessio Musti:

MARCATORI: 5’49” p.t. De Oliveira (I), 8’34” Murilo (I), 9’46” Zharikov (B), 15’29” De Oliveira (I), 17’23” Victor Mello (I), 5’18” s.t. Selyuk (B), 17’18” Murilo (I), 19’54” Zhigalko (B)

AMMONITI: Kozel (B)

ARBITRI: David Urdanoz Apezteguia (ESP), Alejandro Martinez Flores (ESP), Juan José Cordero Gallardo (ESP)

FIFA FUTSAL WORLD CUP – ELITE ROUND DI QUALIFICAZIONE
GRUPPO A – CALENDARIO
GIOVEDÌ 30 GENNAIO 2020
ITALIA-Finlandia 2-2
Portogallo-Bielorussia 2-1

VENERDÌ 31 GENNAIO 2020
Bielorussia-ITALIA 3-5
Portogallo-Finlandia 2-2

DOMENICA 2 FEBBRAIO 2020
Finlandia-Bielorussia ore 15
ITALIA-Portogallo ore 18

CLASSIFICA 2a giornata**
ITALIA 4 (+2)
PORTOGALLO 4 (+1)
FINLANDIA 2 (0)
BIELORUSSIA 0 (-3)
**Fra parentesi la differenza reti

GLI ALTRI GIRONI DELL’ELITE ROUND
GRUPPO B: Francia, Serbia, Spagna, Ucraina
GRUPPO C: Azerbaigian, Croazia, Russia, Slovacchia
GRUPPO D: Repubblica Ceca, Kazakistan, Romania e Slovenia

SPAREGGI (9-12 aprile)
SECONDA CLASSIFICATA GRUPPO C-SECONDA CLASSIFICATA GRUPPO D
SECONDA CLASSIFICATA GIRONE B-SECONDA CLASSIFICATA GRUPPO A

ROAD TO LITUANIA 2020
ELITE ROUND: 27 gennaio–5 febbraio 2020
SPAREGGI: 9 e 12 aprile 2020
SORTEGGIO FASE FINALE: data da confermare, in Lituania
FASE FINALE: 12 settembre–4 ottobre 2020, Lituania (Kaunas Arena, Vilnius Arena e Klaipėda Arena)

PARTECIPANTI PER CONFEDERAZIONI
AFC: 5
CAF: 3
CONCACAF: 4
CONMEBOL: 4
OFC: 1
UEFA: 7 (Lituania e altre sei nazioni qualificate)