Eboli, concluso il primo raduno della nazionale italiana rivolto ai giovani

Eboli, concluso il primo raduno della nazionale italiana rivolto ai giovani

Si è concluso il primo raduno della nazionale italiana rivolto ai giovani giocatori, che era iniziato lo scorso lunedì 24 aprile a Eboli, in provincia di Salerno. Come nella giornata di ieri, gli Azzurri hanno svolto un’unica sessione di allenamento – questa volta al mattino – al Palasele di via dell’Atletica. Agli ordini del Ct Roberto Menichelli e dello staff tecnico, i diciotto convocati – Giacomo Azzoni del Pescara ha lasciato il ritiro di Battipaglia martedì per problemi fisici – hanno lavorato per circa un’ora e mezzo a porte aperte.

Sempre nella giornata di ieri, il gruppo della nazionale aveva ricevuto la gradita visita del sindaco di Eboli, Massimo Cariello: a lui e a tutta la città campana, insieme alla società Feldi Eboli e al suo presidente Gaetano Di Domenico vanno i più sentiti ringraziamenti per l’ospitalità e la disponibilità.


I CONVOCATI

PORTIERI: Francesco BARTILOTTI (Real Dem Montesilvano), Mirko LUPINELLA (Block Stem Cisternino), Lorenzo PIETRANGELO (Pescara)

GIOCATORI DI MOVIMENTO: Carlo ANGIULLI (Salinis), Nicolò BARON (Block Stem Cisternino), Adriano DE CAMILLIS (B&A Sport Orte), Alessio DI EUGENIO (Olimpus Roma), Francesco FANTINI (Brillante Torrino), Matteo GARGANTINI (Milano), Carlo HOUENOU (Arzignano), Alessandro MEO (Fenice Veneziamestre), Andrea ROCCHIGIANI (Acqua&Sapone Unigross), Luca ROSSI (B&A Sport Orte), Emanuele STOCCADA (Lazio), Alvise TENDERINI (Pescara), Marco TIDU (Leonardo), Andrea VITALE (Lubrisol Regalbuto), Matteo ZITO (Brillante Torrino)

LO STAFF
Roberto MENICHELLI Commissario Tecnico
Massimo VARI Segretario
Alessio MUSTI Collaboratore Tecnico
Davide MARFELLA Collaboratore Tecnico
Mauro CETERONI Preparatore dei portieri
Valerio VIERO Preparatore atletico
Andrea GATTELLI Medico
Nicola PUCCI Medico
Francesco MARCELLINO Fisioterapista