È tutto un altro Bagnolo a Vazzola: settebello al Miti Vicinalis

È tutto un altro Bagnolo a Vazzola: settebello al Miti Vicinalis
Tutto incredibilmente vero. Il Bagnolo preso a pallonate da Altamarca, Pro Patria e Mestre, reduce da un tris di sconfitte con un inquietante score di 9 gol fatti e 27 subiti, sbanca con merito il palazzetto di Vazzola (TV), superando 7-3 un Miti Vicinalis da piani alti della classifica.
IL MATCH I gialloneri stavolta non sbagliano praticamente nulla, serrano le fila difensive e colpiscono di rimessa, chiudendo sul 4-0 un primo tempo essenziale e senza sbavature. E stavolta la formazione di mister Grossi è sul pezzo anche a inizio ripresa, quando invece dell’immancabile calo di tensione arriva la rete del 5-0. Il Miti cerca di rientrare in partita col portiere di movimento, ma Bagnolo limita i danni grazie anche alle parate di capitan Zaccone, e chiude i conti con il definitivo 7-3 di Barbieri (tripletta personale). Bene tutti i giocatori chiamati in causa, da Zaccone a Maretti (doppietta), da Beatrice (determinante la sua punizione che vale il 6-3 nel momento più delicato) a Rolo Gonzalez (in gol anche lui), da Massaro a Barbieri, da Cellato a Tagliavini. Tanto che viene da domandarsi quale sia il vero Bagnolo: questo o quello preso a pallonate per tre settimane di fila? All’importantissimo match di sabato prossimo contro l’Aposa l’ardua sentenza. I risultati dagli altri campi dicono che la lotta salvezza sarà tostissima.

Miti Vicinalis-Bagnolo 3-7

Marcatori: 2′ pt Barbieri (B), 10′ pt Rolo Gonzalez (B), 19′ pt Barbieri su tiro libero (B), 3′ st Maretti (B), 15′ st Marchese (MV), 17′ st Maretti (B), 17’st Marchese (MV), 18′ st Marchese (MV), 19′ st Beatrice (B), 19′ st Barbieri (B)

Miti Vicinalis: Zecchinello, Cescon, Angheluta, Offidani, Laino, Marchese, Correa, Osmani, Mabchor, Vendrame, Fernandez Domigue, Domi All. Peruzzetto

Bagnolo: Venturi, Cellato, Rolo Gonzalez, Corso, Ronzoni, Beatrice, Massaro, Tagliavini, Maretti, Barbieri, Giovanetti,  Zaccone. All. Grossi

Note: ammoniti Offidani, Marchese, Vendrame, Zecchinello, Laino, Fernandez Domigue (MV), Tagliavini (B). Falli: 6-1 primo tempo, 5-2 secondo tempo