Due primati in bilico, ma si decide per playoff e playout: la giornata

07-04-2017
Due primati in bilico, ma si decide per playoff e playout: la giornata

La regular season di Serie B finisce con l’ultima giornata, in un sabato infuocato anche senza la Serie A2 e la Serie A. Si gioca per due primati (Girone B e Girone D) ma anche per definire la griglia delle 25 squadre che accederanno ai playoff (solo una andrà in A2).

Si lotta per la salvezza nel Girone A (Pavia, Mediterranea e Bergamo provano a evitare la retrocessione diretta), mentre 4 squadre (da L84 a Saints Pagnano) andranno a comporre la griglia playoff con ogni probabilità. Faventia, Miti Vicinalis, Fenice e Mestre sono raccolte in 3 punti nel Girone B. Il Mestre è sesto e in questo momento sarebbe fuori dai playoff. Trento e Manzano, invece, lottano per evitare la retrocessione diretta. Ma il clou del gruppo (e della giornata) è la gara fra Villorba e Carrè Chiuppano, vera e propria finale del raggruppamento. Un Chiuppano che ha due punti in più rispetto al Villorba e due risultati su 3 per andare diretto in A2. Si giocano salvezza diretta, playout e retrocessione nel Girone C, dove Città di Massa, Mattagnanese, Tigullio e Poggibonsese sono racchiuse in due punti. C’è il fondamentale scontro diretto Poggibonsese-Mattagnanese. Il Todi vuole rubare il quarto posto del Girone D al Torronalba Castelfidardo (che ha due punti in più). Per accedere ai playoff il quarto posto basta, mentre passano solo le 4 miglior quinte. Tutto in mano al Civitella Sicurezza Pro, che ha il match point contro il Cus Ancona, che naviga a centro classifica. Qualora la capolista dovesse vincere, sarebbe promossa in A2. Ci spera ancora il Psg, impegnato contro il Buldog Lucrezia.

Il Gymnastic Fondi deve battere il Tombesi Ortona con 3 gol di scarto per assicurarsi il quarto posto nel Girone E e l’accesso al turno preliminare dei playoff. Bagarre straordinaria in zona playout-retrocessione. Marigliano, Virtus Fondi, Active Network e Saviano sgomitano nei bassi fondi della classifica del Girone F. L’Atletico Cassano cerca un posto tra le quattro migliori quinte e deve battere l’Isernia, già promossa in A2. Scontro diretto Manfredonia-Ostuni in zona playout, con lo Chaminade che può approfittarne. Duello a distanza fra Assoporto Melilli e Polisportiva Futura per il quarto posto del Girone G, anche se quest’ultima è impegnata sul campo dello schiacciasassi Maritime. Sant’Isidoro, Cataforio, Cittanova e Corigliano lottano per arrivare ai playout ed evitare la retrocessione diretta.

DESIGNAZIONI ARBITRALI

IL REGOLAMENTO DI PLAYOFF E PLAYOUT (C.U. N° 28)

PLAYOFF
1° TURNO (GARA UNICA) – 22 APRILE
(1) TERZA GIRONE A-QUARTA GIRONE B
(2) TERZA GIRONE B-QUARTA GIRONE A
(3) TERZA GIRONE C-QUARTA MIGLIOR QUINTA
(4) TERZA GIRONE D-SECONDA MIGLIOR QUINTA
(5) QUARTA GIRONE C-QUARTA GIRONE E
(6) QUARTA GIRONE D-MIGLIOR QUINTA
(7) TERZA GIRONE E-TERZA MIGLIOR QUINTA
(8) TERZA GIRONE F-QUARTA GIRONE G
(9) TERZA GIRONE G-QUARTA GIRONE F

2° TURNO (GARA UNICA) – 29 APRILE
(10) SECONDA GIRONE A-VINCENTE GARA 1
(11) SECONDA GIRONE B-VINCENTE GARA 2
(12) SECONDA GIRONE C-VINCENTE GARA 3
(13) SECONDA GIRONE D-VINCENTE GARA 5
(14) VINCENTE GARA 4-VINCENTE GARA 6
(15) SECONDA GIRONE E-VINCENTE GARA 7
(16) SECONDA GIRONE F-VINCENTE GARA 8
(17) SECONDA GIRONE G-VINCENTE GARA 9

QUARTI DI FINALE (GARA UNICA) – 6 MAGGIO
(18) VINCENTE 10-VINCENTE 11
(19) VINCENTE 12-VINCENTE 13
(20) VINCENTE 14-VINCENTE 15
(21) VINCENTE 16-VINCENTE 17

SEMIFINALI (GARA UNICA) – 13 MAGGIO
(22) VINCENTE 18-VINCENTE 19
(23) VINCENTE 20-VINCENTE 21

FINALE (ANDATA E RITORNO) – 20-27 MAGGIO
(24) VINCENTE 22-VINCENTE 23

 

PLAYOUT (ANDATA E RITORNO) – 22-29 APRILE
(1) 11° GIRONE A-11° GIRONE B
(2) 11° GIRONE C-11° GIRONE D
(3) 11° GIRONE E-PEGGIOR DECIMA
(4) 11° GIRONE F-11° GIRONE G