Live Match

Doppietta Lazio: dallo Sporting Locri arrivano Beita e Antonella Sabatino

Doppietta Lazio: dallo Sporting Locri arrivano Beita e Antonella Sabatino

La S.S. Lazio Calcio a 5 è lieta di annunciare il raggiungimento dell’accordo con le calciatrici Beita Fernandez De La Vega ed Antonella Sabatino. Alle due calciatrici, avversarie lo scorso anno con la maglia dello Sporting Locri, va un grande benvenuto nella famiglia biancoceleste che è pronta ad accoglierle a braccia aperte.

Beita. Nata a Madrid il 22/10/1984, Beita Fernandez De La Vega, da tutti conosciuta come Beita, sbarca nel Belpaese nell’estate del 2013 dopo una lunga militanza in madrepatria. In Italia fa subito bene con la maglia dell’Ita Salandra: in Basilicata resta un anno e mezzo, trascinando la squadra lucana a grandi risultati. Da dicembre 2014 l’approdo in Calabria allo Sporting Locri: è amore a prima vista. Nella locride Beita è il cardine del progetto tecnico, veste la fascia di capitano e dà lustro alle cavalcate amaranto. Funambolica, micidiale nell’uno contro uno, si conferma implacabile sotto porta anno dopo anno: nell’ultima stagione sono 20 le marcature fra stagione regolare e playoff. Adesso il suo approdo a Roma, nella Capitale, dove proverà a confermarsi ai massimi livelli del futsal femminile.

Sabatino. Nata e cresciuta sportivamente nello Sporting Locri, per Antonella Sabatino quella a Roma sarà la sua prima esperienza lontana da casa. Il vero boom il pivot calabrese lo ha avuto proprio nell’ultima stagione, in quello che in molti hanno definito come l’annus mirabilis della squadra amaranto. Lo Sporting è stato la sorpresa della stagione, anche per merito di giocatrici come Sabatino, letteralmente esplose nell’ultima stagione, tanto da guadagnarsi le attenzioni di Menichelli e della Nazionale azzurra. Ancora molto giovane, classe ’93, Sabatino va a comporre il puzzle di  un pacchetto offensivo dalle notevoli potenzialità.