Domani il recupero sul campo del Barletta: il Catania cerca punti salvezza

Domani il recupero sul campo del Barletta: il Catania cerca punti salvezza

Un tuffo nel passato. La trasferta di Barletta può anche essere definita così, ma solo perché si recupera il match della prima giornata di ritorno saltato per il maltempo. E se qualche mese fa aveva un valore, adesso la partita contro i pugliesi ne ha assunto uno ancora più importante. La vittoria in casa del Bisceglie ha rimesso Catania in corsa per la salvezza: il terzultimo posto occupato da Real Dem è lontano 6 punti. Non serve un matematico, dunque, per capire che una vittoria nel recupero potrebbe rilanciare definitivamente le speranze etnee di agganciare i playout. Non sarà certo una partita facile, quella contro i pugliesi reduci dalla final eight di Coppa Italia, eliminati in semifinale dalla squadra che ha poi vinto la competizione. Un pizzico di stanchezza i biancorossi la risentiranno: Catania, però, dovrà contare soprattutto sulle motivazioni. I rossazzurri del presidente Antonio Marletta devono dare tutto per centrare la salvezza, Barletta non ha più molto da chiedere a questo campionato. Inutile nascondersi dietro un dito: la partita che si disputerà domani alle ore 16 a Barletta non sarà un semplice crocevia, sarà il crocevia. Ormai non c’è più possibilità di sbagliare. Anche per questo motivo, per mantenere altissima la concentrazione, la società ha scelto di far rimanere in silenzio i propri tesserati, almeno fino al termine della gara di Barletta.