Derby al Pescara: il resoconto del terzo weekend di campionato

23-10-2016
Derby al Pescara: il resoconto del terzo weekend di campionato

Under 21 in campo per il terzo weekend di campionato. Nel Girone A, il MyClass CLD Carmagnola non va oltre il 3-3 contro l’Olympic e non riesce a mantenere il passo delle due in vetta, Asti e Aosta, vittoriose contro Rhibo Fossano e Top Five Futsal. Nel Girone B, missione compiuta per Lecco e San Biagio Monza, che allungano sulla Domus Bresso (ferma ai box), agganciata da Milano e Bergamo, e superata dal Real Cornaredo. Due squadre in vetta anche nel C, dove Carrè Chiuppano e Vicenza guardano tutti dall’alto dopo i successi in trasferta contro Bassa Atesina Unterland e Bubi Alperia Merano. Nell’altro raggruppamento veneto, la Fenice Veneziamestre batte 10-1 il Manzano ed è virtualmente a punteggio pieno. Non lo è invece il Città di Mestre, bloccato sul pari dal Flaminia. Comandano dunque Luparense e Came Dosson.

Dopo tre giornate, solo l’AT.ED.2 Forlì riesce a mantenere la vetta della classifica, grazie al successo 5-4 in casa del Torresavio Cesena. Si avvicinano intanto i campioni d’Italia del Kaos, che con il successo largo sul campo del Sant’Agata agganciano il Fratelli Bari Reggio Emilia al secondo posto in classifica. Nel Girone F continua a regnare l’equilibrio, con quattro squadre (Italservice Pesarofano, Torronalba Castelfidardo, Corinaldo e Futsal Cobà) che sono a punteggio pieno. Continua a stupire, invece, il Gisinti Pistoia, l’unica al comando della classifica dopo il 6-3 al Pontedera e il ko del Prato contro il Montecalvoli. In Abruzzo, il derby tra Pescara e Acqua&Sapone se lo aggiudicano i padroni di casa, al comando assieme a Montesilvano e Real Dem. Nel Girone L, la Lazio cade sotto i colpi della B&A Sport Orte, capolista con sette punti in classifica, mentre nel raggruppamento M regna l’equilibrio: cade il Ferentino contro il Savio, in vetta si confermano Cioli Cogianco, Todis Lido di Ostia e Mirafin.

Il big match campano se lo aggiudica la Lollo Caffè Napoli, vittoriosa 6-2 con il Futsal Marigliano. Partenopei virtualmente primi assieme a Feldi Eboli e Lpg Futsal Casoria. In Puglia, le Aquile Molfetta ne fanno 11 al Be Board Ruvo e sono prime in coabitazione con il Futsal Barletta (4-1 al Manfredonia). Due capolista anche nell’altro girone: l’Azzurri Conversano e il Block Stem Cisternino, vittoriose contro Olympique Ostuni e Neapolis Futsal Club. Nel Girone T comandano Virtus Noicattaro ed Edil Legno Matera. In Calabria, la rivelazione Edilferr Cittanova guarda tutti dall’alto dopo il successo sofferto in casa del Corigliano (6-5). In Sicilia non riesce l’allungo al Maritime Augusta, sconfitto 6-2 dal Regalbuto che è in testa alla classifica assieme a Meta, Real Cefalù e Augusta.