Derby a Matera con la Sefim per l’Avis Borussia Policoro: out Osvaldo e Silon

Derby a Matera con la Sefim per l’Avis Borussia Policoro: out Osvaldo e Silon

Dopo l’avventura nella final eight di Martina Franca con l’eliminazione ad opera dell’Italservice Pesarofano, squadra che poi si è aggiudicata la competizione, si rituffa nel campionato di A2 l’Avis Borussia Policoro.
Ad attenderla è la Sefim Matera, squadra cenerentola del girone B, che sta onorando la stagione affrontandola con i ragazzi locali dell’under 21.

Non ci dovrebbero essere problemi per la formazione di mister Leopoldo Capurso ad acciuffare i tre punti e mantenere la quarta posizione in classifica per raggiungere l’obiettivo playoff, non più scontato dopo i sei punti di penalizzazione che le hanno fatto perdere ben due posizioni in classifica.

Mister Capurso dovrà fare a meno sicuramente del portoghese Osvaldo e di Silon Junior, acciaccati; sarà l’occasione per dare più spazio a chi ha giocato meno e far ruotare tutta la rosa a disposizione.

Il capitano dei biancorossoblu Cristiano Scandolara vuole affrontare il derby con grande rispetto per la compagine materana:”i ragazzi del Matera sono un vero esempio per ciò che stanno facendo, per come stanno onorando il campionato; per noi è una partita da tre punti come tutte le altre, vogliamo fare il massimo in queste tre gare che ci restano per arrivare nei playoff con una buona posizione e poterli affrontare sul nostro campo, sappiamo quanto sia importante dato che nella scorsa stagione l’abbiamo vissuto sulla nostra pelle. Abbiamo un po di problemi di formazione ed una rosa ridotta, ma faremo il possibile per fare il nostro meglio e provare poi a raggiungere la serie A. Veniamo da una final eight dove siamo usciti a testa alta contro la squadra più organizzata sotto tanti punti di vista, infatti si è poi aggiudicata la coppa, siamo fieri di ciò che siamo riusciti a fare. Ci dà la forza in più per affrontare questo finale di stagione”.

La gara, che avrà inizio alle ore 16 nella Tensostruttura di Via Sanniti, sarà diretta dai signori Giovanni Vitolo Ferraioli della sezione di Castellammare di Stabia e Fabrizio Andolfo della sezione di Ercolano, cronometrista Pietro Lisanti della sezione di Matera