Debutto ok per il Real San Giuseppe, Patias: “Felice del gol davanti ai tifosi, vogliamo fare bene”

Debutto ok per il Real San Giuseppe, Patias: “Felice del gol davanti ai tifosi, vogliamo fare bene”

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Il Real San Giuseppe batte un mai domo Vitulano Drugstore Manfredonia e mette in cascina i primi tre punti della stagione grazie alle reti di Micheletto e Patias nella ripresa.

RETI INVIOLATE – Tarantino è senza Petrov, squalificato, ed opta per il quintetto titolare formato da Montefalcone, Duarte, Ercolessi, Micheletto e Joselito. Canabarro è l’unica assenza per Monsignori, anch’egli appiedato dal Giudice Sportivo. Gli ospiti partono benissimo: Montefalcone è decisivo su Boutabouzi e Boaventura, mostruoso nell’uno contro con Well. Il numero 70 dei pugliesi colpisce il palo poco più tardi. Il Real San Giuseppe inizia ad aumentare i ritmi: Lupinella attento su Ercolessi, Micheletto pareggia i conti dei legni. Il match è vibrante, Persec fa i conti con la traversa appena entrato, Joselito sfiora il palo con un tiro a giro. Nel finale Lupinella sbarra la strada a Salas e si va al riposo sullo 0-0.

TRE PUNTI GIALLOBLU’ – I locali nella ripresa partono a razzo ed al minuto due si rompe l’equilibrio: corner di Duarte per il mancino di Micheletto che sorprende l’estremo difensore del Manfredonia per l’1-0. La squadra di Tarantino ha subito la possibilità di andare sul raddoppio con capitan Duarte che spara addosso a Lupinella. Attento Montefalcone su Cutrignelli. Monsignori schiera Caruso portiere di movimento ma subisce il raddoppio di Patias: l’ex Feldi e Napoli approfitta della porta sguarnita e chiude virtualmente il match. Well ha la chance del 2-1, ma manda a lato un rigore in movimento. Nel finale ancora Patias vicino al 3-0 e alla sua doppietta personale. Finisce così: 2-0 per il Real San Giuseppe che torna a vincere all’esordio in campionato dopo due anni.

POST-GARA – “Ho passato un periodo tremendo dopo l’intervento di pulizia al ginocchio, per questo l’ho baciato quando ho segnato – dice Patias.- Sono felice di aver segnato davanti ai tifosi, vogliamo fare bene”. La soddisfazione di mister Tarantino: “Mi è piaciuto molto l’atteggiamento della squadra, ci siamo sacrificati tanto ed è la base per poter costruire qualcosa di importante. Ora dobbiamo azzerare tutto, martedì si torna in campo”.