Dall’Avis Borussia Policoro i complimenti a squadra e allenatore: ora la Final Eight

Dall’Avis Borussia Policoro i complimenti a squadra e allenatore: ora la Final Eight

Grande entusiasmo in casa Avis Borussia Policoro dopo l’ennesima vittoria ottenuta sabato con una grande rimonta sulla Salinis.

La società vuole ringraziare mister Leopoldo Capurso e tutti i suoi ragazzi per i risultati ottenuti nonostante tutte le difficoltà che sta attraversando l’ambiente policorese.

Mister Capurso definito dalla società uomo di grande spessore sia dentro che fuori dal campo e artefice di questa grande cavalcata a ritmo promozione; ai ragazzi un grande plauso, si stanno dimostrando dei veri professionisti, encomiabile il loro impegno che sta portando dei risultati eccellenti.

In merito alla sentenza della federazione dopo i fatti successi contro il Meta, che ha chiuso le porte del Palaercole fino al 30 giugno 2018 oltre ai sei punti di penalizzazione in classifica e i quattro mila euro di multa, la società si riserva di presentare ricorso per quella che sembra una pena esagerata, nonostante quello dei ricorsi è una pratica che la società policorese nella sua storia non ha mai voluto praticare. Una società che ha sempre accettato il verdetto del campo ed evitato di sovvertire gli eventi sportivi anche quando ce n’era la possibilità.

Una società a cui non piace vincere facile, dato che ogni anno nel mese di Dicembre cambia tantissimo.
Ora c’è l’appuntamento con una grande manifestazione, la final eight di coppa Italia a Martina Franca, nel prossimo weekend, grande vetrina per società e giocatori. Si comincia subito con il Pesarofano nei quarti, venerdì mattina alle 11, match inaugurale del torneo, contro una delle papabili alla vittoria finale, già vittoriosa del suo girone e promossa in serie A.

La società è convinta che giocatori e mister possano ottenere un grande risultato e che il carattere dimostrato in questi due mesi si vedrà anche nella sfida di venerdì con l’augurio di passare tutto il weekend nella città pugliese. Di sicuro nell’ambiente policorese voglia e ambizione non mancano!