Da Imola a Cisternino: Fabinho nuovo giocatore della Block Stem

Da Imola a Cisternino: Fabinho nuovo giocatore della Block Stem

Serviva un finalizzatore dopo un mercato sin qui ottimo. Un punto di riferimento in avanti, che possa mandare a nozze la vasta quantità di laterale di cui disporrà mister Basile. Uno che faccia battaglia in area di rigore e sappia, con esperienza e astuzia, alzare il baricentro della squadra che in quanto a qualità aggiunge un altro tassello davvero importante.

La Block Stem Cisternino è lieta di annunciare l’acquisto del calcettista Fabinho, ex Imola.

Fabinho occuperà la zona avanzata del campo, un pivot assolutamente utile nelle tattiche di mister Basile: “Contento per come sia andata la trattativa. Ringrazio la società e la JR sport, che mi rappresenta– ha detto il nuovo pivot giallorosso -. Cisternino mi ha presentato un progetto davvero ambizioso, ho avvertito la volontà di voler davvero crescere nella massima serie A. Lavorerò per aiutare la squadra a fare questo e crescerò con loro”.

L’ex Imola l’anno scorso ha disputato una stagione decisamente positiva, diventando il terzo miglior marcatore della sua squadra nella regular season, con 16 reti in totale, 12 in regular season, 2 in Wintercup e 2 nei playoff, un gran bottino alla sua prima stagione in A: “Ho tanta voglia di vincere e di lasciare il segno. Sono una persona competitiva e ambiziosa, mi faccio in quattro sia in allenameto che in partita, per poter davvero arrivare in alto ed aiutare la mia squadra”.
Classe ’90, Fabinho sembra essere già un giocatore maturo, il nuovo pivot giallorosso ha giocato a calcio a 11 nella Juventude, nell’Internacional e nell’Apollon, in Grecia, ed è conosciuto anche per aver segnato, con la maglia del Brasile nel mondiale di U17 in Corea nel 2007, la rete più veloce nel circuito Fifa, dopo nove secondi, soffiando questo record ad Hakan Sukur.
Nel calcio a 5, ha giocato nell’Age Futsal, che milita nel campionato brasiliano, e ovviamente nell’Imola.

Quarto acquisto, dopo Leggiero, Josiko ed Eduardo: “L’obiettivo iniziale sarà diventare squadra, non credo però avremo problemi perché la rosa che si sta formando è davvero valida – ha detto Fabinho-. Mister Basile? Ci ho già parlato, lavoreremo davvero bene insieme”.

Fabinho fa sognare i tifosi, caricando l’ambiente della Block Stem Cisternino: “Dovremo essere sempre umili, così facendo faremo una grande stagione. Ruolo? L’anno scorso ho giocato da pivot, ma ciò che conta è dare una mano alla squadra, in qualunque zona del campo. Tifosi, vi prometto che darò il massimo in qualunque momento”.

Un bomber per Basile, la squadra inizia davvero a prendere la forma auspicata dal tecnico, che aspetta però qualche altro acquisto.

La Block Stem Cisternino ringrazia la JR Sport per l’ottima riuscita della trattativa.