Cus Molise, Under 19: pari spettacolo nel derby con la Chaminade Campobasso

Cus Molise, Under 19: pari spettacolo nel derby con la Chaminade Campobasso

Derby è sinonimo di spettacolo, a prescindere dallo sport e dalla categoria. Spettacolo che Circolo La Nebbia Cus Molise e Chaminade hanno regalato nella gara di coppa under 19 mercoledì sera al Palaunimol. Spettacolo in una stracittadina che ha messo in mostra talenti, regalato belle giocate e un punto per parte che probabilmente lascia un po’ di amaro in bocca ai padroni di casa che avevano accarezzato la possibilità di portare a casa il successo ma sono stati raggiunti a 29” dalla sirena finale su calcio di rigore. Agli uomini di Di Stefano resta la buona prestazione collettiva, soprattutto nella ripresa oltre alla consapevolezza di avere in organico tanti elementi validi che possono crescere nel corso del tempo. Ma non c’è tanto tempo per pensare perché domenica Cln Cus Molise e Chaminade saranno nuovamente di fronte, questa volta in campionato e a campi invertiti. Sarà sicuramente un’altra storia con i punti in palio che avranno un peso specifico maggiore. Certamente chi si accomoderà sugli spalti della palestra Sturzo si augura di poter godere dello stesso spettacolo. Al campo, come sempre l’ultima parola.

LA CRONACA Dopo una prima fase di studio la Chaminade si presenta con una sventola di Evangelista, Silvaroli si salva con l’aiuto del palo. Non si fa attendere la risposta del Cln Cus Molise con una percussione di Concordia e conclusione deviata da Muccini. Il match è piacevole e i locali vanno ad un passo dal vantaggio pareggiando il conto dei legni. E’ Di Lallo a scardinare la traversa della porta difesa da Muccini con una conclusione che avrebbe probabilmente meritato miglior sorte. Scampato il pericolo la Chaminade alza il baricentro e sblocca il confronto con un calcio di punizione di Evangelista che non lascia scampo a Silvaroli. Incassata la rete il Cln Cus Molise cerca di riorganizzarsi ma non riesce a creare grossi pericoli dalle parti di Muccini. E’ anzi la formazione di Cavaliere a raddoppiare con un tiro dalla distanza del solito Evangelista che beffa ancora il numero uno di casa. Con questo risultato si va al riposo. Nella ripresa sono i padroni di casa ad entrare in campo con un piglio diverso. Di Lallo conclude fuori da buona posizione mentre sull’altro fronte Gallo impegna Silvaroli su calcio di punizione. A riaprire la contesa per il Cln Cus Molise ci pensa Mattia Triglia che innesta il turbo, va via a due avversari e scarica al paletto il pallone dell’1-2. La Chaminade prova a riordinare le idee ma non ci riesce perché il Cln Cus Molise fa immediatamente 2-2 E’ sempre Triglia a guidare la ripartenza locale, la palla giunge al capitano Pietrangelo che non si fa pregare e batte per la seconda volta Muccini. Il Circolo La Nebbia Cus Molise non è ancora pago. Triglia sale nuovamente in cattedra. L’estroso classe 2000 duetta con Pietrarca e va a realizzare il gol del sorpasso Cln Cus Molise. Il finale di gara è avvincente, Triglia impegna Muccini nella deviazione. E’ poi Di Lallo a sfiorare il poker con l’estremo della Chaminade che si salva con l’aiuto del palo. Cavaliere opta per il gioco a cinque senza riuscire a fare breccia nell’attenta retroguardia del Cln Cus Molise. Il pari arriva a 29” dalla fine. Gallo viene atterrato in area da Triglia. Per Di Guilmi di Vasto è calcio di rigore. Sul dischetto va lo stesso Gallo che batte Silvaroli per il definitivo 3-3. Domenica sarà tutta un’altra storia.

CLN CUS MOLISE-CHAMINADE 3.3 (0-2 primo tempo)
Cln Cus Molise: Silvaroli, Concordia, Esposito, Fierro, Pietrangelo, Pirozzi, Triglia, Di Lallo, Pietrarca, Stasi, La Gioia, Trotta. All, Di Stefano.
Chaminade: Muccini, Di Camillo, Pietra, D’Imperio, Salvatore, Bozza, D’Attellis, Evangelista, Fieramosca, De Nisco, Gallo, Picciano. All. Cavaliere.
Arbitro: Di Guilmi di Vasto. Cronometrista: Novelli di Campobasso.
Marcatori: Evangelista (2) pt. Triglia (2), Pietrangelo, Gallo (rig) st.
Note: ammoniti Triglia, Di Lallo, Fieramosca.