Cornaredo, il punto di Bocelli: “Dimostriamo in campo cosa meritiamo”

Cornaredo, il punto di Bocelli: “Dimostriamo in campo cosa meritiamo”

Sabato scorso il Real Cornaredo si è imposto 4-1 sul Bergamo e ha ripreso il cammino vittorioso interrotto contro l’Orange Futsal Asti, mantenendo il terzo posto. È Mirko Bocelli a fare il punto della situazione.

Come é stata la gara contro il Bergamo?
“Non è stata semplice a livello tattico perché abbiamo dovuto affrontare il loro portiere di movimento per la maggior parte della partita e a livello emotivo perché arrivavamo da una settimana complicata e con tante polemiche dopo la sconfitta di Asti e volevamo riscattarci. Per fortuna l’abbiamo fatto”.

Che gioia é stata segnare il supergol del 3-0?
“È stato molto bello perché in tribuna c’erano i miei genitori, alcuni amici e i miei colleghi di lavoro. Allora è stata la partita giusta per trovare il gol. Nelle ultime giornate lo sto trovando con più frequenza sfruttando i minuti che il mister mi sta concedendo nel mio ruolo di pivot. Sono contento e spero di continuare così”.

La vostra stagione é da considerare positiva?
“Personalmente, come i miei compagni vogliamo fare i giocatori e dimostrare sul campo chi siamo e cosa ci meritiamo. Poi lo staff tecnico e la società tireranno le somme a fine stagione”.