Cornaredo a valanga: battuto 12-0 il San Biagio Monza

Cornaredo a valanga: battuto 12-0 il San Biagio Monza

REAL CORNAREDO – SAN BIAGIO MONZA 12-0 (3-0)

Reti: 8’ Neamatalla, 18’ Bonaccolta, 19’ Scandaliato, 3’ s.t. Demontis, 6’ Casagrande, 7’ e 9’ Scolari, 13’ Villa, 14’ Bonaccolta, 18’ Nocera (rig.), 18’ Casagrande, 19’ Scandaliato

Real Cornaredo: Vavassori, Villa, Bonaccolta, Spampinato, Neamatalla, Scolari, Scandaliato, Nocera, Casagrande, Demontis, Macchi. Allenatore: Renato Fracci

San Biagio Monza: Biscotti, Dalla Vecchia, Sbaraini, Cosmo, Montorfano, Porta,

Buonfino, Nespoci, Grassi, Rizzolio, N’Drejai. Allenatore: Paolo Mulas

Arbitri: Sara Lucia (Aosta); Francesco Barretta Perrotta (Pinerolo); cronometrista: Carmine Genoni (Busto Arsizio)

Ammoniti: De Montis, Montorfano. Espulsi: N’Drejai

 

Nella terza di ritorno scorpacciata di reti per il Real Cornaredo, che ritrova la vittoria casalinga che mancava dal 22 ottobre (9-1 al Bergamo), centra la seconda vittoria consecutiva e aggancia il Lecco al quinto posto. Il terzo derby lombardo di fila regala dunque alla squadra di mister Fracci una goleada di proporzioni inattese, visto che il fanalino di cosa San Biagio la settimana precedente aveva asfaltato 7-0 il Mediterranea e mostrato così importanti segnali di risveglio. Invece, dopo 18’ con gara in bilico (1-0), il Cornaredo a cavallo dei due tempi si è scatenato, andando per la prima volta in doppia cifra in questo campionato, grazie alle doppiette di Bonaccolta, Scandaliato, Scolari e Casagrande, i centri di Neamatalla, Villa, Nocera e Demontis. Nota di merito anche per il portiere Vavassori, che schierato per la prima volta dall’inizio, ha mantenuto la porta inviolata, con alcuni ottimi interventi nel secondo tempo.

L’avvio del match vede il San Biagio divorarsi il vantaggio al 4’ con Sbaraini che a porta sguarnita calcia incredibilmente fuori. All’8 Neamatalla sblocca il risultato con una puntata da cineteca di terrificante potenza, che toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali. Il Cornaredo continua a spingere alla caccia del raddoppio, che arriva a 2’ dall’intervallo, quando una conclusione di Bonaccolta trova la decisiva deviazione di Cosmo. Passa un minuto e Scandaliato firma il 3-0, saltando il diretto marcatore alla sua maniera, prima di spedire il pallone in fondo al sacco. Al 3’ della ripresa Demontis griffa il 4-0 con una girata da bomber di razza. Al 26’Casagrande rompe l’astinenza dopo 4 giornate, confezionando il pokerissimo, dopo assist al bacio di Scandaliato. Poi entra Scolari e segna in 2’ i primi due gol in serie B, portando lo score sul 7-0. Al 33’ tocca all’altro Under 21 Villa la soddisfazione di andare a bersaglio. Un minuto dopo Bonaccolta buca la rete su punizione, suonando la nona. Negli ultimi 2’ arrivano altre 3 segnature di Nocera (su penalty), Casagrande e Scandaliato, che completano la dozzina del Cornaredo.

Sabato 28 quarto derby lombardo consecutivo per il Real Cornaredo, che sarà di scena a Torre Boldone sul parquet del Bergamo.

(Rinaldo Badini, ufficio stampa Real Cornaredo)