Cornaredo a caccia del tris, Rovati: “Cagliari? In campo senza timore”

Cornaredo a caccia del tris, Rovati: “Cagliari? In campo senza timore”

Sabato 19 il Real Cornaredo, capolista a punteggio pieno insieme all’Orange Futsal Asti, ospiterà al Pala Pertini (ore 15) la supersfida contro il Futsal Cagliari, che insegue a due punti di distacco e grande favorita per il primo posto finale.

Sabato scorso a Lecco hai segnato i primi due gol che hanno spianato la strada alla vittoria nel derby, che soddisfazione è stata?
“Segnare è sempre un piacere – afferma Sergio Rovati – ancora di più lo è sbloccare una partita su un campo difficile. Il 2-0 dopo pochi minuti ha dato fiducia a tutta la squadra per il resto della gara”.

Come è stato l’ambientamento con i nuovi compagni e il mister?
“Quando sono arrivato a Cornaredo mi hanno fatto subito sentire a mio agio, a partire dalla società dal mister e dai compagni. Ho trovato un gruppo di ragazzi motivati e che hanno voglia di fare bene, il gruppo unito potrà essere un’arma a favore nel prosieguo del campionato”.

Quali sono gli obiettivi?
“Come squadra non ci siamo posti degli obiettivi per il momento, essendo quasi tutti giocatori nuovi. Per questo dobbiamo cercare di pensare partita dopo partita, lavorare bene in settimana e cercare di mettere in pratica quello che ci chiede il mister Fracci. Poi tra qualche mese potremo capire dove possiamo arrivare e quale potrà essere il nostro reale obiettivo”.

Come vedi la gara di sabato contro il Cagliari?
“Sulla carta affrontiamo la squadra più forte del campionato, ma dobbiamo cercare di andare in campo con la consapevolezza dei nostri mezzi e senza timore, cercando di dare il massimo come abbiamo sempre fatto”.