Cobà ai piedi di Sgolastra e Borsato. Hozjan: Nejc Generation

Cobà ai piedi di Sgolastra e Borsato. Hozjan: Nejc Generation

Gli Sharks partono col piede giusto e fanno propria con largo punteggio la prima gara di campionato. La Tenax Castelfidardo non fa in tempo a calcare il terreno del PalaSavelli che dopo 15 secondi è già sotto perché Borsato inaugura il campionato con la sua specialità: giravolta e tiro secco alle spalle del portiere. Non contento, il Garoto de Maringa’ serve a Sgolastra un assist al bacio e Astrogol non si esime certo da fare quello che gli riesce meglio e cioè buttarla dentro. A metà primo tempo la Tenax cerca di fare il possibile per rimontare anche per un leggero calo dei nostri. Ma al 14′ ancora Borsato al culmine di una bella azione collettiva trova il corridoio giusto e fa il 3-0 che è il risultato del primo tempo. La ripresa si apre ancora con gli Sharks in cattedra e Sgolastra trasforma con classe un rigore concesso per fallo di mano di Silveira.

LA NEJC GENERATION Subito dopo “Nejc Generation” Hozjan – fresco di convocazione nella nazionale slovena, supera il diretto avversario e mette sotto la traversa il bellissimo gol del 5-0. Un pallonetto delizioso di Borsato e un bel gol di Sgolastra su assist sempre del Garoto de Maringa’ (tripletta per entrambi), fissano il 7-0 finale.
Ottima prova dei nostri che sabato sono attesi a Nocera Inferiore da un Real San Giuseppe che sarà ostacolo durissimo e adatto a verificare l’ottima consistenza dimostrata oggi dai nostri.