Cln Cus Molise, Rivellino guarda alla Final Eight: “È un traguardo importante”

Cln Cus Molise, Rivellino guarda alla Final Eight: “È un traguardo importante”

Dopo il successo dei Campionati Nazionali Universitari nel 2018, il Cus Molise è pronto ad ospitare un altro grande evento di caratura nazionale organizzato dal Circolo La Nebbia Cus Molise. La Final Eight rappresenta per Campobasso e per il Molise un punto di partenza importante e una vetrina di rilievo assoluto. Il presidente del Cus Molise, Maurizio Rivellino presenta così l’evento. 

Il Cln Cus Molise è alla Final Eight di Campobasso. Se lo aspettava?
“Complimenti e un grande in bocca al lupo al presidente del Cln Cus Molise Nicola Dell’Omo e a tutta la squadra per il prestigioso risultato raggiunto. Sono convinto che mister Sanginario insieme ai suoi ragazzi saprà regalarci grosse soddisfazioni. La Final Eight è un traguardo importante, raggiunto a coronamento di tanto lavoro e tanti sacrifici da parte della società nostra affiliata e della squadra”. 

Dopo il successo dei Cnu un’altra bella manifestazione nazionale impegnerà il Cus Molise sotto l’aspetto organizzativo.
“E’ un vero piacere ospitare al Palaunimol un altro evento di caratura nazionale. Credo che la struttura organizzativa e l’esperienza maturata in occasione dei Campionati Nazionali Universitari 2018 garantiranno la buona riuscita dell’evento. Ancora una volta l’Unimol sarà al nostro fianco per supportarci, confermando l’interesse per lo sport promozionale ed agonistico”.

Campobasso e il Molise avranno l’occasione di mettersi nuovamente in vetrina.
“L’esperienza dello scorso anno ha dimostrato che eventi sportivi come la Final Eight con squadre provenienti dalle Alpi alla Sicilia, consentono di far conoscere la parte migliore del Molise e dei molisani. Mi sento in questo senso di ringraziare la Regione Molise-Assessorato allo Sport e il Comune di Campobasso per il sostegno e l’interesse mostrato verso questa manifestazione che assume una valenza turistico-sportiva oltre che agonistica”.

A livello tecnico come vede la Final Eight?
“Dall’elenco delle squadre finaliste si evince un livello tecnico di assoluto valore. Tutte le formazioni in lizza occupano posizioni di rilievo nei rispettivi gironi. Questo lascia presagire sfide tirate dal primo all’ultimo minuto. Sono certo che il pubblico saprà apprezzare l’alto livello tecnico e agonistico della manifestazione. Ovviamente il pronostico è incerto anche perché in gare secche può accadere di tutto. Contiamo però sul fattore campo con l’auspicio di toglierci grosse soddisfazioni”.