Cln Cus Molise, il bilancio (positivo) dell’Under 19. “Si è creato un ottimo gruppo”

28-12-2019
Cln Cus Molise, il bilancio (positivo) dell’Under 19. “Si è creato un ottimo gruppo”

Diciassette punti all’attivo e chiusura di 2019 con il rotondo successo a spese del fanalino di coda del girone L, Free Time L’Aquila. Il bilancio per l’under 19 del Circolo La Nebbia Cus Molise è ampiamente positivo con la squadra che è in corsa per un posto nei playoff e alla ripresa delle ostilità affronterà in trasferta la capolista Acqua&Sapone per un match assai difficile.

DI STEFANO A fare un bilancio è il tecnico Antonio Di Stefano. “Abbiamo chiuso l’anno con un successo importante – afferma – che ci permette di rimanere in corsa per i playoff. Contro il fanalino di coda Free Time L’Aquila, risultato finale a parte, abbiamo avuto modo di provare delle soluzioni di gioco e ho avuto risposte positive da tutti gli elementi della rosa che sono stati impiegati”. L’occasione è stata propizia per vedere all’opera chi di solito ha un minutaggio minore e ognuno ha risposto presente. “Era giusto dare spazio a tutti e i ragazzi si sono fatti trovare pronti – rimarca il trainer – mi fa piacere che si è creato un ottimo gruppo e tutti i componenti, anche chi siede in panchina è pronto ad incitare il compagno in ogni momento. Questo è sicuramente alla base di quelli che possono essere i risultati positivi di una squadra. In allenamento i ragazzi mi seguono e durante le partite cercano di mettere sempre in pratica quello che proviamo durante la settimana. Per un allenatore tutto ciò è importante. Sono felice e mi auguro di riuscire, insieme ai ragazzi, a togliermi tante belle soddisfazioni da qui alla fine della stagione”. A proposito di obiettivi stagionali, lottare per i playoff è stimolante e allo stesso tempo affascinante. “Alleno un gruppo giovane che sta facendo buone cose – conferma Di Stefano – essere in corsa per un posto in griglia playoff è sicuramente bello e raggiungerli a fine campionato sarebbe la giusta ricompensa per società, staff e giocatori che remano dalla stessa parte per arrivare il più in alto possibile”. Il campionato è fermo e si tornerà in campo il prossimo 12 gennaio, in trasferta sul campo della capolista Acqua & Sapone. “Ci attende senza dubbio una partita difficile – confida mister Di Stefano – incontreremo una squadra forte e completa che non a caso è capolista. Ci prepareremo nel migliore dei modi e cercheremo di fare una buona partita. Poi alla fine tireremo le somme e vedremo se saremo stati bravi o meno”.