Live Match

Claudio Console approda al Futsal Cobà: “Ottima impressione dalla società”

Claudio Console approda al Futsal Cobà: “Ottima impressione dalla società”

Claudio Console, proveniente dalla Virtus Rutigliano, è il nuovo acquisto del Futsal Cobà. Un classe 2000 dal profilo molto interessante, che ha mostrato grande personalità e maturità. Un innesto davvero interessante del d.s. Roberto Bagalini.

Claudio, come si è arrivati a questa soluzione marchigiana di Serie A2?
“Roberto Bagalini ha sempre creduto in me e, appena la mia ex squadra ha dovuto rinunciare a proseguire il campionato, ha bruciato la concorrenza e mi ha voluto fortemente. La felicità per aver avuto tante richieste ha in parte mitigato il mio dispiacere per non aver potuto proseguire nella mia terra con il futsal, ma il Cobà mi è sembrata fin da subito la soluzione più intrigante”.

Quali sono le tue esperienze precedenti?
“Sono cresciuto per quanto riguarda il futsal nella società del Putignano, alla quale sono molto legato. Per quanto riguarda il calcio a 11, ho fatto la trafila nel settore giovanile del Bari. Quindi, sono passato alla Virtus Rutigliano in A2 e l’anno passato ho fatto 12 gol. Ho 20 anni e tanta voglia di mettermi in mostra e ben figurare”.

Cosa pensi di poter dare al Futsal Cobà?
“La grinta verace tipica dei ragazzi del Sud (il mio soprannome è sempre stato “il toro”), la voglia di sfondare, di stare insieme ai miei compagni e lottare per un obiettivo comune, l’esperienza di un bel campionato fatto con buona predisposizione realizzativa e la mia duttilità, perché posso svolgere indifferentemente i ruoli di pivot e laterale offensivo”.

Hai già conosciuto compagni e mister?
“Certamente. Ho svolto tre allenamenti e ho potuto già essere onorato di avere al mio fianco compagni esperti da cui imparare. Conoscevo già Vega. Il mister è meticoloso e disponibile, ci tiene da matti. Ho ricavato un’ottima impressione della società e mi trovo molto bene con tutti”.