Civitanova ko di misura con la Virtus Romagna, Tiberi: “È mancata la concretezza”

Civitanova ko di misura con la Virtus Romagna, Tiberi: “È mancata la concretezza”

Il Civitanova Dream Futsal esce a testa alta dalla sfida esterna contro la Virtus Romagna. A Rimini sono le forti padrone di casa ad avere la meglio per 1-0 al termine di un match tirato e combattuto. Una prestazione di qualità e sostanza per le ragazze di mister Giuliano Tiberi, che hanno ancora una volta dimostrato di poter tenere testa a chiunque: purtroppo è mancata un pò di concretezza per riuscire a strappare almeno un pareggio prestigioso, anche se la prestazione fa ben sperare per il prosieguo del campionato. La gara, che ha vissuto sui binari dell’equilibrio con occasioni interessanti da ambo le parti, è stata decisa alla fine dal diagonale di Berti al 10′ della ripresa, su cui Fermani non ha potuto fare nulla. “Dal punto di vista della prestazione non possiamo che essere soddisfatti – commenta mister Tiberi – Contro una squadra di qualità abbiamo espresso del buon futsal, riuscendo a creare le stesse occasioni delle nostre avversarie e centrando due pali. Purtroppo ci è mancata un pò di concretezza ed in partite come queste sono i dettagli a fare la differenza. Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto perchè oggi avremmo meritato qualcosina in più”.


VIRTUS ROMAGNA-CIVITANOVA DREAM FUTSAL 1-0 (0-0 pt)
VIRTUS ROMAGNA: Bagnolini, Mancarella, Mencaccini, Dulbecco, D’Ippolito, Franco, Venturelli, Fusconi, Berti, Falcioni, Marzo, Faccani All. Imbriani

CIVITANOVA DREAM FUTSAL: Fermani, Romano, Marani, Giosuè, Ciccioli, Persichini, Carciofi, Diaz, Giacomoni, Castelli, Cremonesi, Caciorgna All. Tiberi

Reti: 10′ st Berti

Arbitri: Conti e Spadoni di Ancona