Live Match

Cinquina allo Sporting Locri: la Ternana è lanciatissima verso i playoff

Cinquina allo Sporting Locri: la Ternana è lanciatissima verso i playoff

Miglior giornata non poteva davvero scriversi per questa domenica al Di Vittorio, dove la Ternana Femminile ha agilmente aggirato l’ostacolo Locri con un primo tempo sublime dove quattro marcature e due legni hanno messo in ghiaccio la partita come solo le grandi squadre sanno fare. Un secondo tempo che dopo lo squillo di Pamela Presto, sempre più arma in più di questa nuova Ternana Femminile targata 2017, ha preso in serie una traversa con Santos, un palo con Bisognin e un nuovo palo con Renata. Punteggio finale 5-1 e Di Vittorio ancora tutto in piedi per applaudire le Ferelle, Palazzetto gremito dopo qualche minuto dall’inizio della gara causa la fine di Ternana-Avellino (4-1 per i rossoverdi) iniziata alle 15 e terminata alle 16.50 circa. I tifosi di corsa hanno dovuto raggiungere il Di Vittorio per non perdersi neanche una super giocata delle rossoverdi, purtroppo o per fortuna invece la coppia del gol Santos/Renata non ha voluto aspettare neanche un minuto ed è stata proprio la numero 12 delle Ferelle che dopo 48 secondi di partita ha messo la sfera in porta con una grande azione personale conclusa con una botta da fuori area. Tambureggianti le ragazze di Mister Pierini in poco meno di 8 minuti mettono a segno il due a zero ancora con Santos e il 3 a zero con Renata che conclude nell’angolino sinistro dopo un dribling al limite dell’aerea. La quarta marcatura di giornata arriva alla fine di un’azione davvero bella e quasi tutta di prima tra Santos, Renata e Neka: quest’ultima mette in mezzo per la numero nove che non ha difficoltà a buttarla dentro per la doppietta di giornata.

Nel secondo tempo Mister Pellegrini abbassa i giri e fa condurre il gioco con lunghi fraseggi per poi andare a verticalizzare velocemente tra le linee. La cinquina arriva però su contro piede quando Maite decide di accellerare sulla fascia e mettere in mezzo per Pamela Presto che sul secondo palo non sbaglia l’ennesimo appuntamento al gol di questa fase Gold Round. La numero cinque rossoverde sta diventando l’arma in più per Mister Pellegrini che all’occorrenza la utilizza anche in fase di attacco o sulla laterale, i risultati e non solo gli stanno dando ragione.

A fine gara grande iniziativa con le Associazioni Baraonda e Oasi Sport che con i loro ragazzi diversamente abili hanno sfidato le Ferelle in un triangolare che ha divertito tutti. Premiazioni per entrambe le Associazioni che a fine torneo hanno ricevuto dalle mani dell’Amministratore Unico Raffaele Basile due ricordi della giornata. Un’attività importante e un progetto nel sociale che continuerà anche nella parte finale di questa stagione in ulteriori iniziative per la città.

Tania Comanducci

Ufficio Stampa Ternana Calcio Femminile