Ciampino Anni Nuovi beffato al PalaTezze: l’Arzignano vince 4-3

Strategia, emozioni forti, testa e gambe e un vantaggio ciampinese durato quasi fino alla sirena: il Ciampino Anni Nuovi fa una partita esemplare in casa della seconda della classe, ma nel finale vede svanire la vittoria. Al PalaTezze, contro il Real Arzignano, il risultato è di 4-3 con le reti di Papù, Lunardi e Dall’Onder.

Priva di Mattarocci, Covelluzzi e con capitan Terlizzi ancora out, il Ciampino Anni Nuovi scende in campo con Giannone, Lunardi, De Vincenzo, Dall’Onder e Papù; il Real Arzignano con Urbani, Javaloy, Marcio, Santana e Major. Grande intensità sin dai minuti iniziali, il primo tentativo, che preannuncia una gara spettacolare, è di Dall’Onder che manda, però, fuori. Risponde Major, Giannone para. Il parziale cambia a 3’54’’, Javaloy sblocca per l’1-0. Il vantaggio del Real Arzignano è destinato a durare poco, a 5’13’’ infatti Papù riceve palla da Lunardi da rimessa laterale, si accentra e supera Urbani mettendo in rete per l’1-1. Dopo un giro di lancette, Lunardi sigla il gol del vantaggio, 1-2, a 6’19’’ con un Ciampino Anni Nuovi che continua a creare un gioco di qualità e a mostrare il proprio carattere. Per la formazione di Micheli, Lunardi, in area, prova ma Urbani dice no. Il Real Arzignano con Yabre e Javaloy impegna un esemplare Giannone il quale, in entrambe le occasioni, si fa trovare pronto. Il primo tempo si chiude sull’1-2, nonostante l’ultimo tentativo di Major di chiudere i primi venti minuti in parità, ma Giannone difende il parziale e il Ciampino Anni Nuovi va nello spogliatoio in vantaggio.

Secondo tempo. Il Ciampino Anni Nuovi riprende il suo gioco con determinazione e attenzione a non concedere agli avversari, Papù serve De Vincenzo ma Urbani non si lascia superare. Il Real Arzignano cerca il gol con Santana, sulla respinta di Giannone, Javaloy, da distanza ravvicinata, spara però altro sopra la traversa. Il Ciampino Anni Nuovi alza il ritmo e continua a condurre e con un tiro di estrema precisione, su punizione, di Dall’Onder allunga la differenza reti portandosi sull’1-3 a 10’15’’. Per il Real Arzignano, Santana viene dunque inserito come portiere di movimento, la difesa del Ciampino Anni Nuovi è impenetrabile, nonostante la propria manovra offensiva, dall’altra parte, il Real Arzignano non concretizza le proprie azioni. I tentativi della squadra di casa, con lucidità e precisione vengono neutralizzati dalla formazione ospite che sfiora in tre occasioni la porta lasciata vuota: direttamente con un astuto Giannone prima, con Dall’Onder poi e con Papù che colpisce incredibilmente il palo. Trascorrono i minuti, i ragazzi di Micheli sono quasi vicino all’impresa con il parziale in loro favore ma il Real Arzignano non demorde e a 17’46’’ accorcia con Major per il 2-3. La tattica e l’adrenalina diventano le peculiarità di entrambe le formazioni, una decisa a rimontare, l’altra a conquistare i tre punti dopo avere tenuto il pallino del gioco nella quasi interezza della gara. A 18’35’’ Houenou porta il Real Arzignano sul 3-3. Il Ciampino Anni Nuovi non vuole rinunciare a quanto fatto finora e nel tentativo di assicurarsi l’intera posta in palio subisce la ripartenza, letale, del Real Arzignano che a 13’’ dalla sirena, in modo quasi insperato, passa in vantaggio con Houenou: 4-3. Il Ciampino Anni Nuovi riparte, con Djelveh come portiere di movimento, il tempo a disposizione scade e così la formazione di Micheli vede svanire la vittoria e i tre punti dopo una prestazione ammirevole per gioco e per spirito.

Il Ciampino Anni Nuovi esce dal PalaTezze con una sconfitta arrivata negli istanti finali. Rimane il rammarico per non aver ottenuto il successo dopo una sfida nella quale la squadra ha saputo rendersi protagonista ma, al contempo, si rafforza la consapevolezza della forza e delle qualità dei ragazzi che hanno saputo tenere testa ad una squadra di grande esperienza e valore quale è il Real Arzignano.
Il prossimo sabato al PalaTarquini arriverà il Castello Calcio a 5, l’appuntamento è alle ore 15.00.

Real Futsal Arzignano – Ciampino Anni Nuovi C5 4-3

Real Futsal Arzignano: Marzotto, Javaloy, Houenou, Negro, Marcio, Rosa, Manzalli, Santana, Major, Yabre, Urbani. All. Stefani

Ciampino Anni Nuovi C5: Vailati, Lunardi, Terlizzi, Djelveh, De Vincenzo, Dall’Onder, Papù, Lemma, Giannone, Dominici. All. Micheli

Marcatori: 3’54’’ Javaloy (RA), 5’13’’ Papù (CAN), 6’19’’ Lunardi (CAN) del p.t.; 10’15’’ Dall’Onder (CAN), 17’46’’ Major (RA), 18’35’’ Houenou (RA), 19’47’’ Houenou (RA)

Direttori di gara:
Maragno di Bologna
Gandolfi di Parma

Crono: Romanello di Padova

Elisa Miucci
Ufficio stampa A.S.D. Ciampino Anni Nuovi C5