Chiuppano esagerato, 6-1 al Belluno ed ennesima vittoria stagionale

Chiuppano esagerato, 6-1 al Belluno ed ennesima vittoria stagionale

Ennesima vittoria per il Carrè Chiuppano Alto Vic. che torna a casa da Belluno con l’intera posta in palio. Le doppiette di Pedrinho e Fabinho ed i sigilli di El Johari e Quinellato permettono alla formazione biancoazzurra di mantenere la prima posizione in classifica, a distanza di tre punti dal Villorba.

Sabato prossimo si giocherà di nuovo in trasferta in casa del Futsal Cornedo alle ore 15.00. A Belluno era presente una folta rappresentanza del tifo biancoazzurro ma sabato prossimo, data la vicinanza, vi aspettiamo ancora più numerosi per sostenere i nostri guerrieri!

Belluno – Mister Ferraro decide di schierare Quinellato, Pedrinho, Fabinho, Resner ed in porta Josic, mister Bortolini opta invece per Reolon, Orsi, i neoacquisti Zago e Scerbo ed in porta Del Prete. L’avvio è tranquillo e serve qualche minuto di gioco prima che i giocatori biancoazzurri si rendano pericolosi: Pedrinho, Fabinho e Resner trovano Del Prete a dire loro di no, mentre Quinellato prima sfiora la porta di poco poi prende il palo pieno. Il tabellone viene sbloccato al 6’  da Rafik El Johari, bravo a trovare uno spiraglio libero e ad insaccare il goal del vantaggio. Resner viene parato e Rossi prende la traversa, mentre sul versante opposto Dal Farra tira fuori. Il goal del raddoppio arriva all’11’ con il duo Fabinho-Pedrinho: il primo, accerchiato da avversari, riesce a liberarsi dalla morsa e a servire il secondo, che segna il raddoppio. El Johari tira alto e Rossi viene parato, così come Boso. Il Belluno chiama time out, il Carrè Chiuppano persiste nella fase offensiva e prende il palo basso con Pedrinho. Poco prima di andare a riposo, i biancoazzurri calano il +3 con Fabinho: il tiro dalla distanza del numero dieci viene deviato ma la potenza è tale che si infila in rete. Squadre a riposo sul 0-3.

Ripresa – Il Carrè Chiuppano AV cala il poker al 4’: scambio Quinellato-Pedrinho, poi sottoporta quest’ultimo si prende l’incarico di spedire la sfera in rete. Il ritmo partita è meno alto rispetto a match precedenti e passano diversi minuti di gioco prima che la squadra biancoazzurra si renda pericolosa di nuovo. Gli avversari ci provano con Reolon e Boaretto, poi ci si mette il palo a dire di no a Melame. Il Belluno inserisce De Battista come portiere di movimento ed il Carrè Chiuppano poco dopo non è da meno, facendo indossare la maglia bucata a Rossi. I tiri di Pedrinho e Quinellato finiscono fuori, poi Josic cede i pali a Ballardin. La porta lasciata incustodita fa gola a Fabinho che decide di approfittarne per segnare la personale doppietta, stessa cosa che decide di fare Melame al 18’38’’ con i pali biancoazzurri incustoditi. La numerosa tifoseria venuta a sostenere i nostri ragazzi (che ringraziamo vivamente) era leggermente preoccupata: bomber Quinellato infatti, nonostante le diverse occasioni, non era ancora andato a segno. La buona abitudine di segnare in tutte le partite disputate però non si poteva interrompere a Belluno: ecco dunque che al 18’51’’ Carlos Quinellato regala al pubblico il +6, mantenendo record e vetta della classifica capocannonieri della squadra.

CANOTTIERI BELLUNO – CARRÈ CHIUPPANO ALTO VIC. 1-6 (p.t. 0-3)

CANOTTIERI BELLUNO:Zampieri, De Battista, Melame, Savi, Reolon, Orsi, Dal Farra, Boso, Zago, Boaretto, Del Prete, Scerbo. All. Bortolini.

CARRÈ CHIUPPANO ALTO VIC: Josic, Pedrinho, Quinellato, Rossi, Resner, Fabinho, El Johari, El Moursli, Sartori M, Ballardin, Guzzonato. All. Ferraro V.

Reti: p.t. 6’24’’ El Johari (CCAV), 11’00 Pedrinho (CCAV), 17’23’’ Fabinho (CCAV). S.t. 2’15’’ Pedrinho (CCAV), 15’40’’ Fabinho (CCAV), 18’38’’ Melame (CB), 18’51’’ Quinellato (CCAV).

Falli: p.t.2.3. S.t. 1-1.

Ammoniti: El Johari (CCAV), Quinellato (CCAV).

Ufficio Stampa ASD Carrè Chiuppano Alto Vic.