Chimanguinho-Real San Giuseppe, il legame continua: “Qui sono davvero felice”

Chimanguinho-Real San Giuseppe, il legame continua: “Qui sono davvero felice”

“Chimanguinho sta dimostrando, insieme al Real San Giuseppe, di essere il giocatore più forte della Serie A2”. Testo e musica del 29 febbraio, l’ultimo giorno dell’ultima partita prima dello stop. 36 gol in campionato, leader assoluto della classifica marcatori, 46 in totale contando Coppa Italia e Coppa Divisione. E mancavano ancora due mesi al termine della stagione. Poi, la notizia lieta in un momento complicato delle nostre vite: il 23 marzo l’annuncio del rinnovo. Il Chimishow sarà ancora a tinte gialloblù in massima serie.

SODDISFAZIONE “Sono molto soddisfatto di aver rinnovato il mio legame con il Real San Giuseppe. La società mi ha trasmesso tanta fiducia, sono davvero felice qui – sottolinea Leandro.- Ho un rapporto meraviglioso con tutte le persone che lavorano all’interno del club: non penso di essere un idolo dei tifosi ma semplicemente un giocatore che prova a dare il massimo per raggiungere tutti gli obiettivi prefissati dalla dirigenza”. 46 gol in totale in un mix tra felicità e amarezza. “Il rendimento è stato ottimo e questo mi ha reso felice ma volevo terminare la stagione in campo fino alla fine. Comunque abbiamo raggiungo l’obiettivo di arrivare in A”.

COPPIA PERFETTA Chima+Lolo è stata una combinazione straordinaria in gialloblù, fatale per gli avversari. Ben 13 gli assist da dicembre a fine febbraio di Lolo Suazo per il Chimishow: “Mi piace tanto giocare con Manuel, abbiamo giocato insieme in Kuwait facendo cose incredibili lì, ripetendole, poi, al San Giuseppe. Il prossimo anno sarà ancora meglio. Lui è un compagno molto importante per me”.

MERCATO IMPORTANTE Il Real San Giuseppe ha confermato quasi il gruppo (invincibile) della scorsa stagione aggiungendo pezzi da novanta per essere competitivi sin da subito in serie A. “Il presidente Antonio Massa, il diesse Adriano Masi e mister Andrea Centonze hanno costruito una squadra di alto livello, che già può ambire a vincere qualcosa al suo primo anno nel massimo campionato nazionale. Non sarà facile, ma lotteremo fino alla fine per il vertice”.

ELI&CHIMA Una coppia di pivot da brividi. Chima, destro, ed Elisandro, mancino. Una coppia che si completa: “E’ davvero una coppia perfetta, il team aveva bisogno di un altro calcettista in questo ruolo di altissima qualità. Sicuramente i difensori avversari sono un po’ preoccupati (sorride, ndr).

ROAD TO NEW SERIE A Chimanguinho parla anche del prossimo campionato, dove non ci sarà il Real Rieti con cui ha militato fino alla passata stagione. “Purtroppo non ci sarà, ma allo stesso tempo ci saranno tante squadre forti, il livello è molto alto. Proveremo ad arrivare in fondo, sono molto fiducioso”.