Cataforio, sei nella storia e in semifinale Under 21: “Come voi nessuno mai”

Cataforio, sei nella storia e in semifinale Under 21: “Come voi nessuno mai”

Un’impresa storica quella dei ragazzi del Cataforio, allenati dal duo Praticò-Quattrone che, dopo aver vinto al Pala Viola con ben 6 reti di differenza, sono usciti indenni dal Pala Todisco di Cisternino, chiudendo gara due con un pareggio per 6 a 6.

Il primo tempo, giocato a viso aperto da entrambi le formazioni, rispecchia quello che sarà poi il risultato finale con un pareggio di 4 a 4 con reti di Modafferi Nicola, Modafferi Filippo, Christopher Laganà e Labate Andrea. Nel secondo tempo i ragazzi del Cataforio, costretti fina dal primo minuto a difendere per la mossa del Cisternino di giocare con il portiere di movimento, abbassano i ritmi ma riescono ugualmente a pungere portandosi sul parziale di 6 a 4 con realizzazioni di Ienari Simone ed il secondo gol da Labate Andrea. Nel finale, ampio spazio ai giovani Juniores del Cataforio che però subiscono l’impennata d’orgoglio dei padroni di casa che riescono ad impattare il risultato facendo finire la gara con un risultato di 6 a 6.

Risultato che fa proseguire la strada ai giovani del Cataforio, aggiudicandosi un posto in semifinale, ma soprattutto un posto tra le prime quattro formazioni Under 21 d’Italia.
Quella del Cataforio non è soltanto un’impresa ma una vera e propria scommessa sul settore giovanile che nel corso di due anni è riuscito a formare una vera e propria squadra formata esclusivamente da giovani di Reggio Calabria.

Chiudiamo questo comunicato riportando la dedica fatta da uno dei senatori della prima squadra: “C’è qualcosa che incide in una partita di futsal più della tecnica e più della tattica, qualcuno lo chiama “GRUPPO”, io la chiamo Famiglia. Come VOI nessuno mai”.