Carrè Chiuppano, Josic non si muove: dodicesimo anno di fila con la maglia berica

Carrè Chiuppano, Josic non si muove: dodicesimo anno di fila con la maglia berica

Il Carrè Chiuppano Alto Vic. è lieto di comunicare che il portiere Dalibor Josic farà parte del roster biancoazzurro anche nella stagione sportiva 2020/2021. Classe 1990, bosniaco di nascita ma italiano d’adozione, il capitano si appresta a vestire la maglia berica per il dodicesimo anno consecutivo. Arrivato diciottenne nel 2009, Dalibor è diventato una bandiera biancoazzurra segnando un vero e proprio record. Sono pochi infatti i giocatori che possono vantare una tale continuità.

“Difficile rispondere a cosa ho provato quando ho saputo che il Carrè era salito di categoria: è una promozione storica per la società, ma soprattutto per me personalmente perché sono arrivato dove sognavo da quando ho iniziato con il calcio a 5. Ci siamo meritati questa promozione sul campo, dispiace un po’ che non siamo riusciti a festeggiarla nel nostro palazzetto con la nostra gente ma ci saranno altri momenti per gioire insieme!”. Dodici il suo numero di maglia, dodici gli anni che Capitan Josic si appresta a vivere con il CC. A chi gli chiede perché abbia deciso di rimanere risponde:” Credo che qualsiasi risposta sarebbe banale. Ringrazio società e staff tecnico che credono in me e mi danno questa possibilità di affrontare per la prima volta un campionato di Serie A: un traguardo che raggiungo grazie al mio Carrè Chiuppano!”.  Attaccamento alla maglia, lotta su ogni pallone, i colori biancoazzurri sempre al primo posto: la società intende augurare al suo fedele capitano un anno speciale. Ben rimasto Dalibor!