Carmagnola, con il Lecco la prima sconfitta. Il riscatto passa per il Rhibo Fossano

Carmagnola, con il Lecco la prima sconfitta. Il riscatto passa per il Rhibo Fossano
Primo stop, in campionato, per l’Elledì Carmagnola che, sabato pomeriggio a Caramagna Piemonte, ha dovuto alzare bandiera bianca al cospetto del Lecco. Gialloneri, guidati in panchina da coach Francesco Giuliano, sono scesi in campo con Zamburlin; Bussetti, Lahaye, Oanea e Pereira.
LA PARTITA – Minuto 4: grande punizione di Vilmar Pereira e altrettanto grande, la parata di Montefalcone.
Poco più tardi, vantaggio del Lecco grazie a Moragas che di destro insacca uno schema da calcio d’angolo.
Pareggio carmagnolese al 6′: percussione offensiva di Cucinotta, palla sul lato per Manueal Solavagione, destro in corsa e palla all’angolino, 1-1. Il Lecco, però, trova quasi subito il sorpasso con Villa, sinistro e palo-gol dell’1-2.
Cucinotta viene stoppato per ben due volte da Montefalcone, imitato dal “collega” Zamburlin su alcune azioni pericolose dei lombardi. Caglio timbra il palo per il Lecco, poi Montefalcone (tra i migliori in campo per gli ospiti) si supera su capitan Oanea. Quasi allo scadere del primo tempo, Urbano insacca un pallone servito dall’allenatore-giocatore Arellano, da calcio d’angolo, per l’1-3. Cucinotta portiere di movimento è la mossa tattica dei gialloneri in chiusura della prima frazione, che però si conclude col doppio vantaggio lecchese. Destro di Solavagione al 6′ della ripresa, assistito da Cucinotta, con Montefalcone che chiude in corner. Doppio Pereira con paratona avversaria e traversa scheggiata ma, nel momento migliore dei padroni di casa, arriva il beffardo 1-4: palo di Iacobuzio, la palla resta lì e Moragas insacca con Zamburlin incolpevole. Direttamente dalla “bandierina”, Vilmar Pereira insacca (di esterno) il pallone del 2-4. Tyshchenko portiere di movimento, per i padroni di casa, che non mollano: ancora Montefalcone su Pereira e Solavagione su imbucata di Oanea che, da distanza ravvicinata, non inquadra la porta.
A 30 secondi dalla sirena, De Stefano insacca il 2-5 beffando Tyshchenko.
PROSSIMO TURNO – Sabato 3 novembre (ore 15) al palasport di Fossano (Cn), l’Elledì Carmagnola sarà ospite della Rhibo.
 
Le immagini salienti di Elledì Carmagnola-Lecco, riprese e montaggio di Gian Paolo Suppa: www.youtube.com/watch?v=2_D54zZtueU