Live Match

Capolavoro Real San Giuseppe: battuta l’Acqua&Sapone

Capolavoro Real San Giuseppe: battuta l’Acqua&Sapone

L’attesa aumenta il desiderio. Il Real San Giuseppe torna a vincere e lo fa nella maniera più bella (e incredibile) possibile al PalaRigopiano di Pescara: la squadra di Julio Fernandez rimonta ben tre volte la capolista Acqua&Sapone e trova un successo che mancava quasi da sessanta giorni nel recupero della settima giornata di andata.

RISPOSTA AL QUADRATO – Chano va subito in panchina insieme a Follador e Molitierno, De Luca ancora out dopo il problema alla caviglia rimediato a Mantova. Scarpitti, dal suo canto, è senza Mammarella e Lukaian, Misael va in tribuna per scelta tecnica. L’inizio è palpitante: Rafinha colpisce il palo, Portuga, invece, scheggia il montante esterno. Il match si sblocca al 9′ con l’incursione di Murilo che supera Rahou in velocità e batte Montefalcone. La risposta gialloblù arriva neanche un minuto dopo: punizione di Duarte, Alex non sbaglia e ristabilisce la parità. Trentin riporta in vantaggio i locali, il Mago prima fa i conti con Ricordi e poi con un altro legno. Arriva anche il 3-1 di Calderolli al 15′, il Real San Giuseppe non molla con Rahou che manda le compagini al riposo sul 3-3 grazie alla sua doppietta.

BLITZ DALLA CAPOLISTA – L’inizio della ripresa è fantascientifico: Coco, dopo uno scambio con Trentin, trascina nuovamente avanti i suoi. Il Real San Giuseppe non sta a guardare e risponde ancora punto per punto con un capolavoro di Elisandro. Al 3′ arriva la definitiva freccia a tinte gialloblù: giocata pazzesca di Alex, doppio dai e vai di prima con Pedrinho e Ricordi battuto: 4-5. Il team di Fernandez va vicino al 4-6 con il Diablo, che colpisce un palo sotto porta, Elisandro e Imparato. Montefalcone è super su Gui, quest’ultimo su un suggerimento di Coco si divora il pari. A quattro minuti dal termine Pedrinho, dopo il passaggio di Alex, spacca la contesa con la realizzazione del 4-6. Scarpitti si gioca il tutto per tutto con il portiere di movimento: l’estremo difensore ospite è spaziale sempre su Gui, Alex invece è per l’ennesima volta troppo preciso. Nel finale il bomber degli abruzzesi accorcia per il 5-6 definitivo.

COPPA ITALIA – Il successo del Real San Giuseppe al PalaRigopiano vale doppio sia per smuovere la classifica sia in chiave coppa Italia. I gialloblù, considerando solo il girone d’andata, scavalcano CMB e Mantova e si assicurano il turno preliminare al PalaCoscioni, in programma il 27 marzo. L’avversario si scoprirà dopo il match con il Meta Catania, ultimo recupero del girone d’andata che si giocherà martedì 16 marzo.