Capitan Belsito e la nuova Came: “Ambizioni di alta classifica”

Capitan Belsito e la nuova Came: “Ambizioni di alta classifica”

Abbiamo raccolto le impressioni del capitano della Came Dosson Calcio a 5 Pablo Belsito al termine della prima settimana di allenamenti con i quali è iniziata la nuova stagione in casa biancoblu.

Ciao Pablo, come è trascorsa questa prima settimana di allenamenti e com’è l’umore della squadra?

La ripresa delle attività è andata molto bene e l’umore dello spogliatoio in questi primi allenamenti è molto buono: c’era tanta voglia da parte di tutti di ritrovarsi di nuovo insieme dopo il brusco stop che abbiamo dovuto subire.

Su quali aspetti state lavorando in questa prima fase di allenamenti?

Riprendere ad allenarsi dopo essere rimasti fermi per un lungo periodo non è semplice ed è una cosa che va gestita molto bene: i carichi di lavoro sono progressivi per riadattare la muscolatura e i movimenti che poi si fanno in campo; nello specifico dedichiamo la prima parte di ogni allenamento alla parte fisica mentre la seconda parte dell’allenamento ci concentriamo sulla tecnica e sulla tattica.

Come valuti l’inserimento dei due nuovi acquisti e quali sono le vostre ambizioni per questa nuova stagione?

La società ha messo a segno due ottimi acquisti, sia Espindola che Dener sono giocatori di assoluto valore, sono convinto che si adatteranno subito ai meccanismi della squadra e daranno il loro importante contributo alla nostra causa permettendoci di rimanere la squadra competitiva che vogliamo essere: la nostra ambizione infatti è quella di restare nella parte alta della classifica e cercare sempre di migliorare senza porci nessun limite.