Campionato U19: L84, Lecco e Villorba volano. Bene l’Olimpia Regium

07-03-2021
Campionato U19: L84, Lecco e Villorba volano. Bene l’Olimpia Regium

Il weekend del campionato Under 19 ha regalato tanti gol ed emozioni a raffica. Passiamo in rassegna che cosa è successo nei vari raggruppamenti.

La L84 incrementa il suo vantaggio in vetta al girone A. La formazione piemontese supera con un netto 8-1 l’Atletico Taurinense, ancora fermo a 0 punti, e resta a punteggio pieno al comando, con 5 lunghezze di vantaggio su Aosta e Val D’Lans, che pareggiano 4-4 nello scontro diretto.

L’Elledì Fossano tiene il passo dell’Orange Futsal Asti, che riposava, nel girone B. La squadra di Cuneo passa con un eloquente 29-1 sul campo del Tigullio, in una domenica che vede far festa anche il CDM Futsal Genova, che festeggia il primo successo stagionale contro il Città Giardino Marassi.

Nel girone C il Lecco supera di misura l’Olympic Morbegno e resta in vetta al girone C cn il 100% di successi. Al Palataurus la squadra lombarda ha la meglio 5-4 grazie al gol di Riccardi, in un turno che vede sorridere anche San Carlo Sport e Pavia, che si impongono rispettivamente su Futsei Milano e su Sportsteam.

Nel girone D il Futsal Villorba sbanca con un rotondo 9-3 il campo del Futsal Giorgione ed è primo con 9 punti dopo tre giornate: per i veneti Nicolati e Gaudino firmano una doppietta, vanno a segno anche Madu, Bardini, Baldo, Nardelotto e Zigari. Pareggio (6-6) tra Canottieri Belluno e Monticano, lo Sporting Altamarca passa 3-1 sul campo della Miti Vicinalis.

Bagarre nel girone E, dove Cornedo e Cuori Avanzi cadono in casa – nell’ordine con Arzignano e Carrè Chiuppano – e vengono raggiunte al comando, dove ora c’è un quartetto. Tra Atletico Pressana ed Hellas Verona sono i padroni di casa, che vincono 5-3, a brindare al primo successo.

Nel girone F lo scontro al vertice tra Antenore Sport Padova e Fenice Veneziamestre finisce con un 2-2 che lascia entrambe imbattute. Ne approfitta per rifarsi sotto la Syn-Bios Petrarca, che espugna 6-5 il campo dell’Acras Murazze. Colpo corsaro, a Padova, anche per la Gifema Luparense.

Nel girone G il Manzano stende 4-3 il Bissuola e lo raggiunge a 6 punti in vetta; come l’Udine City, che nella terza giornata stende 9-5 il Pordenone.

Nel girone H prosegue inarrestabile la marcia dell’Olimpia Regium Reggio Emilia, che supera 3-1 l’Aposa e resta prima a punteggio pieno. Rimane in scia il Futsal Cesena, che si aggiudica con autorità la sfida esterna contro il San Marino Academy; tre punti anche per l’X Martiri che riesce a superare 4-3 il Futsal Sassuolo.

Città di Massa senza freni nel girone I. I toscani sconfiggono 10-0 il Lenzi Automobili Prato e volano a quota 9 punti dopo tre partite. La sfida tra CS Gisinti Pistoia e Sangiovannese, anche loro a punteggio pieno, si recupererà il 17 marzo, mentre il Futsal Pontedera trova il primo acuto superando 6-4 il Firenze.

Nel girone L il Rimini passa 6-1 sul campo del Cagli e raggiunge momentaneamente Italservice Pesaro e Corinaldo, il cui scontro diretto è stato rinviato. Il Cus Ancona si impone 5-2 in trasferta contro il Pietralacroce, ancora a zero punti.

Il Vis Gubbio non dà scampo al fanalino di coda Grottaccia, battuto 9-3, e resta in testa al girone M a punteggio pieno. Il Futsal Cobà, infatti, resta imbattuto ma pareggia 3-3 contro il Recanati ed è ora a -2. Netto 7-0 del Potenza Picena ai danni del Futsal ASKL.

Nel girone N lo Sporting Hornets pareggia 4-4 il big-match casalingo contro la Lazio e vede la Nordovest, che regola 6-1 l’Olimpus Roma, rifarsi sotto. In scia anche la Futsal Ternana, che supera 6-3 la Real Fabrica.

La partitissima tra History Roma 3Z e Ciampino Anni Nuovi se la aggiudicano i padroni di casa, che restano in vetta alla graduatoria del Girone O. Bene lo Sporting Club Marconi, che sconfigge 9-3 la Cybertel Aniene, mentre finisce in parità la sfida tra Real Ciampino Academy ed Eur Massimo.

Nel girone P secondo successo per la Roma, che piega 9-2 il Città di Anzio. La Cioli Ariccia passa 5-2 contro la Todis Lido di Ostia, mentre è stato rinviato l’incontro tra Fortitudo Futsal Pomezia e Forte Colleferro.

Nel girone S, in cui riposava lo Sporting Venafro, la Junior Domitia stende 5-0 in trasferta il Città di Chieti e resta primo da solo con 9 punti in tre partite. A tre lunghezze c’è l’Arma Salerno, che fa festa in trasferta contro La Fenice, battuta 7-5.

Nel girone T sono in testa Futsal Barletta e Futsal Noci, che nella terza giornata battono nell’ordine Sammichele in casa e Itria in trasferta.