Live Match

Came Dosson sconfitta di misura a Salsomaggiore Terme: all’E-R Arena la Feldi Eboli si impone 4-3

Came Dosson sconfitta di misura a Salsomaggiore Terme: all’E-R Arena la Feldi Eboli si impone 4-3

Sconfitta per la Came Dosson nella “trasferta” sul neutro di Salsomaggiore Terme contro la Feldi Eboli: i campani hanno a lungo dominato la gara e la buona reazione dei biancoblu nei minuti finali dei due tempi non è bastata a recuperare lo svantaggio.

La cronaca. Parte fortissimo la Feldi che si rende pericolosa con Selucio e Fortin le cui conclusioni sono entrambe respinte dal palo; al terzo tentativo vantaggio Eboli con Trentin che batte Pietrangelo con una forte conclusione da posizione ravvicinata. La Came si fa sorprendere dall’avvio prepotente degli avversari e fatica ad organizzare una reazione, la Feldi invece prosegue senza sosta nel forcing offensivo e si rende ancora pericolosa con Selucio, Caponigro e Murilo disinnescati dalla retroguardia biancoblu. Japa servito da Juan Fran prova ad interrompere il monologo rossoblu ma la sua conclusione esce a lato. Il raddoppio della Feldi arriva poco dopo la metà del secondo tempo e porta la firma di Luizinho che riceve in area, si gira bene e realizza. Mister Rocha chiama il time out per riorganizzare i suoi ragazzi in campo ma poco dopo una disattenzione in fase difensiva costa alla Came la rete del 3-0 siglata questa volta da Selucio. I biancoblu non ci stanno e reagiscono con determinazione rendendosi subito pericolosi ancora con Japa la cui conclusione viene deviata da Dal Cin sulla traversa; l’occasione mancata da comunque nuova fiducia alla Came che chiude il primo tempo in avanti: a circa due minuti dall’intervallo Di Guida accorcia le distanze sugli sviluppi di un’azione da calcio d’angolo.

Avvio di ripresa movimentato con occasioni da una parte e dall’altra ma il risultato rimane a lungo fermo sul 3-1: in questa fase grandi protagonisti i due portieri che si mettono in evidenza più volte. A cinque minuti dalla sirena, con la Came che schiera il quinto uomo di movimento, arriva la quarta rete della Feldi con Luizinho che conquista palla e realizza facilmente a porta vuota. Belsito e compagni proseguono comunque il loro forcing offensivo anche nei minuti successivi e grazie al quinto uomo di movimento mettono molta pressione alla retroguardia avversaria. Ultimo minuto di gioco da cardiopalma con la Came che va a segno due volte accorciando fino al meno 1: prima rete di Galliani che a centro area si libera del diretto marcatore e batte Dal Cin, pochi secondi più tardi arriva anche la rete di Dener; purtroppo mancano soltanto 20 secondi alla sirena che suona sul risultato finale di 4-3.